CONVEGNO ECM: «SCLEROSI MULTIPLA: NUOVE FRONTIERE DELLA RICERCA»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2080

SALUTE. PESCARA. La Fondazione Papa Paolo VI “Centri Tabor ed Adriatico”, organizza sabato 17 dicembre presso la sala convegni del Centro Adriatico un Convegno Ecm sul tema: “Sclerosi Multipla: nuove frontiere della ricerca”. In Italia, spiega il responsabile scientifico dell’evento Ettore Ricciuti, direttore del Centro Tabor, la Sclerosi Multipla (SM) è una delle più comuni malattie del sistema nervoso centrale. Si manifesta più frequentemente tra i 20 e i 40 anni e rappresenta la causa più comune di invalidità neurologica acquisita in questa fascia di età. Si verifica con una frequenza del 50% superiore nelle donne, rispetto agli uomini (cioè 3 donne ogni 2 uomini colpiti). Nella Sm si verificano un danno e una perdita di mielina in più aree del sistema nervoso centrale. La mielina rappresenta il rivestimento dei nervi che consente la trasmissione rapida e coordinata degli impulsi nervosi e l'esecuzione di movimenti armonici, rapidi e coordinati. 14/12/2011 17:14