I 40 ANNI DEGLI ASILI NIDO COMUNALI IN MOSTRA AL COTUGNO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

704

CRONACA. L’AQUILA. “1044 bambini, 1044 educatrici, 1044 famiglie”. Questo il titolo della mostra inaugurata ieri pomeriggio presso l’Aula magna del Liceo classico Domenico Cotugno. L’iniziativa, seguita anche da un dibattito, è stata ideata dal Comune dell’Aquila, Settore delle Politiche Sociali e  Diritto allo Studio, in collaborazione con l’ UOC Neuropsichiatria infantile dell’Università degli Studi dell’Aquila, ed è tesa a celebrare il 40esimo anniversario della legge 1044, con cui si istituirono gli asili nido comunali. Nella mostra allestita al Cotugno spiccano le foto inedite, ritrovate di recente dalle educatrici del nido di Viale Duca degli Abruzzi, relative all’inaugurazione della struttura nel 1941. Allora l’asilo era gestito dall’ex ONMI (Opera Nazionale Maternità e Infanzia), ente fondato nel 1925, per proteggere e tutelare madri e bambini in difficoltà. La mostra ripercorre l’evoluzione degli asili nido comunali, che da servizi meramente assistenziali, come nel 1941, si sono trasformati in moderne strutture, con un approccio pedagogico educativo diverso, orientato alla formazione delle insegnanti, al protagonismo dei bambini e al miglioramento qualitativo dei servizi offerti.   14/12/2011 14:57