Usura: arrestato rom ad Avezzano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3354

CRONACA. AVEZZANO.  Un uomo di 38 anni,. Bruno Morelli, di etnia rom, residente ad Avezzano, e' stato arrestato dalla guardia di finanza con l'accusa di usura su ordine del Gip del tribunale di Avezzano. L'uomo si trova agli arresti domiciliari.    La vicenda ha inizio a luglio scorso, quando un imprenditore vessato decide di rivolgersi ai finanzieri di Avezzano. Dalla sua denuncia sono scattano le indagini che il 2 agosto scorso portarono all'arresto di Romolo Morelli (fratello di Bruno), colto in flagranza dai finanzieri mentre intascava banconote preventivamente segnate e fotografate, estorte all'imprenditore. Le indagini successive hanno dimostrato che quel denaro intascato da Romolo Morelli era, in realta', destinato proprio a Bruno Morelli.08/10/2010 10.00