PESCARA. RAID ANTIPROSTITUZIONE: MESSI INFUGA I CLIENTI, FERMATE SEI LUCCIOLE

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

419

CRONACA. PESCARA. Le luci dei lampeggianti dei mezzi della Polizia municipale, piombati all’improvviso tra il lungomare Cristoforo Colombo e via Luisa D’Annunzio, hanno letteralmente messo in fuga i potenziali clienti che avevano accostato al marciapiede per scegliere la compagnia della notte. Ma gli agenti sono riusciti a fermare sei lucciole, tutte giovanissime, tutte straniere, volti noti per i residenti della zona esasperati dal continuo via vai di quelle signore in abiti succinti dinanzi alle finestre di casa. Tutte si sono viste comminare la sanzione di 500 euro, mentre due hanno ricevuto anche il foglio di via dal territorio perché prive di documenti. E’ questo il bilancio dell’operazione anti-prostituzione effettuata ieri notte dalla Polizia municipale di Pescara, guidata dal Tenente colonnello Attilio Gallo e dal maggiore Sergio Petrongolo e che ha interessato tutta la zona sud della città sabato notte. «Operazioni che si ripeteranno per tutto il periodo natalizio», ha detto il Presidente della Commissione Sicurezza del Territorio Armando Foschi riferendo dell’intervento. 12/12/2011 08:13