BASKET

Basket. Ferrara troppo forte per un Roseto generoso ma inferiore: 95-72

Domenica prossima gli abruzzesi tornano in casa con Imola

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

52

basket canestro




FERRARA. Gli Sharks escono sconfitti da Ferrara con il risultato di 95-72. Dai numeri può sembrare una partita in cui Fultz e compagni hanno fatto semplicemente una comparsa, mentre hanno dato tutto cercando di limitare i danni fino alla fine, ma la fortuna non è stata dalla loro parte. La Bondi si è dimostrata squadra più forte e ha avuto tutti in grande spolvero durante i 40 minuti: lo dimostrano le tre doppie doppie di Moreno (12+11 assist), Bowers (ben 36 punti e 13 rimbalzi per un 48 di valutazione) e Roderick (17+10 rimbalzi).

Alla palla a due, coach Trullo schiera Moreno playmaker, Roderick guardia, Cortese e Bowers ali, Pellegrino pivot; coach Di Paolantonio risponde con Fultz in cabina di regia, Smith e Radonijc esterni, Amoroso e Paci sotto i tabelloni. Sblocca Bowers da sotto, risponde Smith in penetrazione ma i due USA estensi confezionano il 6-2 dopo 1:30 di gioco. Smith dimezza il gap, ma Bowers e Moreno (da 3) muovono il parziale sull'11-4. Radonijc si sblocca dal pitturato, ma Roderick e Bowers sono scatenati e muovono il punteggio sul 18-6 dopo appena 3:45 dalla palla a due. Smith sblocca i suoi dai 6.75, poi Paci dopo i liberi di Cortese mette in contropiede il 20-11 a 4:30 dalla prima sirena. Bowers realizza ancora, Radonijc arma la mano da 3, ma Moreno da sotto mette il 24-14. Fultz e Smith confezionano un contropiede, poi l'americano ospite centra il bersaglio grosso per il 24-19 a 1:57 dalla fine del primo quarto. Rodrick torna a segnare da 3, poi Bowers da sotto segna il 29-19. Mei la mette a 3, Pellegrino da sotto e Smith chiude dalla media il primo parziale sul 31-24.

La seconda frazione si apre con una tripla di Amoroso, Mastellari replica con la stessa carta due volte per il 37-27. Amoroso realizza da rimbalzo offensivo, poi Fultz lo imita in penetrazione e siamo 37-33 a 6:17 dall'intervallo. Soloperto scuote i suoi da sotto, poi Paci si prende il canestro e fallo del 39-36 a 4:47 dal 20'. Bowers realizza di tabella, poi Fultz serve Paci che appoggia il 41-38. Roderick fa 1/2 a cronometro fermo, Bowers segue con la tripla del nuovo +7 Ferrara sul 45-38 con 3 minuti da giocare nel secondo quarto. Soloperto segna su assist di Moreno, poi Bowers in contropiede realizza il +11 prima delle triple di Smith e Cortese per il 52-41 con cui le squadre tornano negli spogliatoi.

Al rientro in campo, Smith fa 1/2 ai liberi, ma Moreno mette una tripla e Pellegrino appoggia il 57-42. Radonijc non sbaglia dalla lunetta, poi Cortese segna di forza e Smith manda segno i liberi del 59-44 a 6:10 dalla terza sirena. Roderick fa 2/2 a cronometro fermo, Bowers in penetrazione e Cortese mette la tripla del 66-46 a 4:17 dalla fine del terzo quarto. Amoroso sblocca gli Sharks, poi Bowers e Smith per il 71-50. L'ex Georgia Tech fa 2/2 ai liberi, Pellegrino schiaccia e Casagrande mette i liberi del 73-54 con 2:10 da giocare. Bowers da sotto, Roderick è preciso a cronometro fermo e siamo 77-54. Gli arbitri fischiano un tecnico di squadra, ma Mastellari sbaglia il libero; poi un contropiede di Moreno muove il punteggio sul 79-54. Fattori fa 1/2 dalla lunetta e il terzo quarto si chiude sul 79-55.

Roderick e Casagrande aprono l'ultima frazione di gioco con dei liberi, poi Fattori mette la tripla dell'81-59. Rodrick segna in penetrazione, Smith risponde da 3 e siamo 83-62. Amoroso muove il punteggio con una bella giocata, poi fa 2/2 a cronometro fermo ma Soloperto appoggia i due punti che chiudono virtualmente il match sull'85-66 con 4:12 di anticipo. Moreno segna in contropiede, Smith risponde in appoggio e Casagrande confeziona il canestro dell'87-70. Bowers segna di tabella, Fultz in penetrazione, Soloperto con l'aiuto del ferro e siamo sul 91-72. Bowers schiaccia su assist di Moreno e poi appoggia in contropiede il 95-72 con cui si chiude la partita.

Ringraziamo tutti i tifosi giunti a Ferrara a sostenere la squadra, che hanno continuato a tifare e cantare nonostante l'esito negativo della partita.

Adesso gli Sharks sono impegnati nel match interno con Imola: appuntamento domenica 23 ottobre alle ore 18 al PalaMaggetti, non mancate!


TABELLINO


Ferrara: Soloperto 8, Mastellari 6, Ardizzoni ne, Zani ne, Mastrangelo ne, Cortese 10, Bowers 36, Moreno 12, Pellegrino 6, Roderick 17, Ibarra ne All: Trullo

Roseto: Smith 29, D'Emilio ne, Fultz 6, Radonijc 7, Fattori 4, Mariani ne, Mei 3, Casagrande 6, Amoroso 10, Paci 7 All: Di Paolantonio

Arbitri: Di Toro, Capurro, Capozziello

Note: Parziali: . Ferrara: 28/43 da 2, 10/26 da 3, 9/11 ai liberi, 46 rimbalzi (10 offensivi), 26 assist, 15 palle perse, 7 palle recuperate. Roseto: 17/36 da 2, 8/30 da 3, 14/23 ai liberi, 31 rimbalzi (11 offensivi), 10 assist, 13 palle perse, 6 palle recuperate. Usciti per 5 falli: nessuno. Luogo: Pala Hilton Pharma Turno di A2: 3° Spettatori: 2.105