Basket. Vittorie preziosissime in Serie B per Campli e We're Ortona

I farnesi hanno superato Mola. L'Ortona ha strapazzato Taranto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

54

Basket. Vittorie preziosissime in Serie B per Campli e We're Ortona

ABRUZZO. Il match casalingo del 6 gennaio tra Globo-Infoservice Campli vs Geofarma Mola New Basket 2012 si chiude con il successo dei Farnesi per 95 a 80.

La partita inizia con un acuto degli ospiti, anche perché i padroni di casa evitano di spingere forte in fase di attacco e ne segue un parziale dei pugliesi che si portano sul 1 a 9 senza troppa fatica. Piano piano la banda guidata in cabina  di regia da Capitan Montuori comincia a risalire la china soprattutto con i giochi per i due lunghi Di Giuliomaria e Fattori che sotto le plance in questo turno spadroneggiano, e non a caso tra le statistiche FIBA di Lega risultano tra le migliori coppie di centri che il girone D può esprimere.

Il primo quarto procede su un sostanziale equilibrio e si chiude con un parziale di 10-11 in favore della squadra coach Cazzorla ai primi cinque minuti chiuso sul 20-17. Parte il secondo quarto e la musica sembra non cambiare, anche se gli uomini di coach Millina cominciano a trovare più continuità in attacco e sotto canestro Di Giuliomaria fa capire agli ospiti che non si passa stoppando in un paio di penetrazioni le velleità realizzative degli esterni molesi. A metà quarto il parziale è 34-27 per i padroni di casa che vanno al riposos sul 47-33.

Mantengono alto il morale della truppa di Cazzorla Bastone (20 pt finali) che se la deve vedere tra la marcature di Petrazzuoli e soprattutto quando passa con le saracinesche Fattori (15 pt finali) e il centrone Di Giuliomaria (19 pt finali) che sembrano due dolmen insuperabili. Rientrati sul parquet per il secondo tempo i farnesi sembrano più concentrati e cominciano ad accelerare con come ogni buon cavallo di razza, nel giro finale all’ippodromo. Petrazzuoli (16 pt finali) Duranti di prepotenza (9 pt finali) imprimono il break che sa di allungo decisivo e il terzo quarto si chiude con un 78-59. Il quarto quarto scivola sull’inerzia del terzo dove i farnesi controllano la partita e tengono sempre a distanza la squadra di capitan DiDonna (5 pt finali) che cerca di rientrare con gli acuti del play Calò (14 pt fianli) e il play/guardia Angelini (12 pt finali), ma sono solo fuochi di paglia, perché la Globo-Infoservice Campli è in pieno controllo della partita. Nel quarto quarto sempre più spazio per il lungo Mirone, che ricambia la fiducia del coach Millina con un’ottima prestazione finale relizzando ben 15 punti. Sui titoli di coda spazio anche al giovane Ferrari. Il Match si chiude in totale tranquillità per i Franesi che chiudono così con punteggio 95-80 la sfida.

Termina così il poker di partite della “Nino Di Annunzio” sotto le feste con un  netto 4/4 per i bianco/rossi. Adesso mini pausa del campionato che riprenderà il 17 gennaio a Falconara per un match d’alta quota tra la Globo-Infoservice Campli e la Sandretto che fin da subito ha il sapore di rivincita per gli uomini di Millina, non resta che darsi appuntamento in massa al Pala Rossini il 17 gennaio ore 18.00

ORTONA STRAPAZZA IL TRAPANI: 91-61!

Partita casalinga per la We’re Basket nel primo turno di ritorno del campionato di serie B contro il Casa Euro Bk Taranto.

Primo quarto con la We’re che sfodera 6 tiri su 6 dalla lunga distanza  riuscendo ad imporre il proprio ritmo e portare a casa la frazione di gioco per 28 a 17. Da segnalare l’ottima prestazione di Xavier Brown che in buona condizione fisica riesce a supportare bene i compagni.

Nel secondo quarto non cambia molto, la squadra di casa conduce tranquillamente il gioco mantenendo alta la percentuale dei tiri da tre e incidendo sotto canestro con Leo. Il secondo tempo termina 51 a 33 per la We’re.

Al ritorno dagli spogliatoi i ragazzi di coach Sorgentone entrano in campo ben decisi a portarsi a casa il match e conquistano il risultato finale per 91 a 61.

La We’re resta così saldamente nel gruppo di testa in quinta posizione con 22 punti. Mercoledì 13 al Palatricalle di Chieti la We’re giocherà un incontro di beneficenza con la Proger Chieti.