Basket Serie C. Pronto riscatto del Pescara sul San Salvo. Vince il Bb Teramo

Nel weekend pescaresi contro il Campobasso e Teramo ospite del Sulmona

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1333

Basket Serie C. Pronto riscatto del Pescara sul San Salvo. Vince il Bb Teramo




PESCARA. Con una bella prestazione corale, la Pescara Basket sbanca San Salvo con il punteggio di 51-90 tornando alla vittoria dopo le due sconfitte contro We're Basket e Penta Teramo.
Bravi i ragazzi di coach Tracanna a mantenere sempre alta la concentrazione, affrontando con il piglio giusto un match più insidioso di quanto si potesse pensare guardando la classifica: gli Amici del Basket erano infatti reduci da due vittorie consecutive, e arrivavano alla sfida con il vento in poppa e poche pressioni sulle spalle.
L'inizio di gara vede Pescara (priva dell'infortunato Cantatore) scappare subito sul 2-9, grazie in particolare alle iniziative di un ispirato Morè. I padroni di casa con un parziale di 7-0 rimettevano in equilibrio la contesa, ma la reazione ospite produceva il primo vero allungo del match, grazie al quale Pescara conclude la prima frazione avanti in doppia cifra sul 12-22.
Un primo quarto che si è contraddistinto per la grande varietà offensiva di Pescara, capace di mandare a segno già sei giocatori, una caratteristica che rimarrà costante per il resto del match. Sono Adonide e Di Flavio, in avvio di secondo periodo, a consentire la fuga dei biancazzurri: Pescara vola sul 19-36 a metà terzo quarto, ma la buona vena di Celenza limita i danni per San Salvo, che all'intervallo lungo ricuce parzialmente lo strappo ed è sotto di sole sei lunghezze (32-38).
Come ormai consuetudine in trasferta (se si eccettua la sconfitta di Teramo), la Pescara Basket nel terzo quarto mette la freccia. Uno 0-7 di parziale restituisce subito il vantaggio in doppia cifra agli ospiti, con l'unica brutta notizia rappresentata dall'infortunio a Morè che si procura una ferita lacerocontusa al sopracciglio ed è costretto a recarsi in ospedale per le medicazioni del caso. Non un periodo fortunatissimo per i biancazzurri, al secondo infortunio consecutivo dopo quello di capitan Cantatore.
Ad ogni modo, l'assenza del playmaker titolare non condiziona ulteriormente la gara di Stilla e compagni, che chiudono sul + 19 il terzo quarto e si concedono un ultimo periodo champagne da 6-26 di parziale.
Tante le note positive, oltre ovviamente alla vittoria che ridà ossigeno ai biancazzurri dopo un periodo poco fortunato a livello di risultati. Uno dei dati più positivi è senza dubbio quello legato alla coralità del gioco, con sei giocatori in doppia cifra e la miglior prestazione stagionale per Di Flavio (17 punti) e Di Giorgio (10). In generale, tutti e otto i giocatori scesi sul parquet hanno dato un ottimo contributo alla causa: buona notizia in vista dei prossimi impegni, primo dei quali quello di domenica 24 novembre al PalaElettra contro l'Ennebici Campobasso fanalino di coda. Palla a due per le ore 18:00, ingresso gratuito.

IL BB TERAMO SUPERA 67-52 L'ENNEBICI CAMPOBASSO
Il Basketball Teramo supera l’Ennebicì Campobasso nel turno infrasettimanale col punteggio finale di 67-52.
Buona la partita dei teramani che affrontano la partita in emergenza (D’Uva e Nardi influenzati ed a mezzo servizio) e conducono con autorità durante tutto l’arco del match.
Nel primo tempo il Basketball Teramo, ruotando tutta la panchina, si porta sul +13 (36-23). Nella terza frazione l’Ennebicì, cerca di rientrare in partita (52-43), ma i giovani teramani sono bravi a non farsi sorprendere e chiudono il match sul +15.
Vittoria importante per i teramani che raggiungono il quarto sigillo nel campionato e si portano in zona play-off.
Sabato 23 Novembre, la squadra di coach Mario Di Francesco sarà di nuovo in campo contro Sulmona; una squadra che vanta un buon organico, ed ha in Marzoli e Silvestri i giocatori più pericolosi. Palla a due alle ore 19:00.