AMMINISTRATIVE 2012

Amministrative Abruzzo, crolla l’affluenza: alle urne il 37,5%

Dalle 15 diretta dello scrutinio su PrimaDaNoi.it

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3727

Amministrative Abruzzo, crolla l’affluenza: alle urne il 37,5%
ABRUZZO. Meno 14 punti percentuali rispetto al primo turno.

Cinque i comuni abruzzesi tornati alle urne per il ballottaggio: alle 22 di ieri era andato a votare il 35,5% degli aventi diritto: -14% rispetto al primo turno. Si può votare fino alle 15 poi inizierà lo scrutinio che PrimaDaNoi.it seguirà in diretta.
Il dato più basso è stato registrato a Montesilvano dove sono in corsa Attilio Di Mattia per il centrosinistra e Manola Musa per il centrodestra. Alla chiusura dei seggi, domenica sera, aveva votato il 30,9% mentre al primo turno, sempre di domenica sera, la percentuale era salita fino al 46,1%.
Calo anche a L’Aquila dove si sfidano Massimo Cialente per il centrosinistra e Giorgio De Matteis. Gli ultimi giorni di campagna elettorale sono stati infuocati e probabilmente anche le urne ne hanno risentito.
L’ affluenza, alla chiusura dei seggi di ieri sera, si è fermata al 39,6%. Due domenica fa, allo stesso orario, era andato a votare il 50,9% degli aquilani.
Stesso calo anche ad Avezzano dove in corsa ci sono Giovanni Di Pangrazio per il centrosinistra e Italo Cipollone per il centrodestra. Ieri sera l’affluenza era al 36,5% rispetto al 55,5% al primo turno.
Se l’è cavata meglio tra tutte le abruzzesi San Salvo che ha fatto registrare un 47,6%, dato sempre in calo rispetto al primo turno quando la percentuale era stata di 51,1%. A San salvo aspirano alla poltrona di sindaco Tiziana Magnacca per il centrodestra e Domenico di Stefano del nuovo centrosinistra.
Infine ad Ortona ha votato il 37,6% contro il 49,3% della volta precedente. Qui si sfidano Remo Di Martino per il centrodestra e Vincenzo D’Ottavio per il centrosinistra