AMBIENTE

Abruzzo. Nasce la riserva regionale del fiume Nora

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

281

Abruzzo. Nasce la riserva regionale del fiume Nora

 

 

ABRUZZO. E' stata istituita, su proposta dell'assessore ai Parchi e Riserve, Donato Di Matteo, l'area protetta lungo le sponde del fiume Nora, nel tratto ricompreso tra il ponte della strada provinciale Villanova-Alanno (in località Vallemare) e il ponte del fiume Nora (in località Ciarra). L'area è stata iscritta nel Fondo ordinario regionale per le Riserve.

La richiesta era arrivata dal Comune di Cepagatti (Pe), secondo quanto prevede la legge regionale sulle aree protette per l'Appennino Parco d'Europa (L.R. 21 giugno 1996 n.38).

L'area è ritenuta di particolare pregio naturalistico e di bellezza paesaggistica e ha rilevante importanza sia per l'ecosistema fluviale come bacino di biodiversità sia per la fondamentale funzione di zona filtro, che svolgono le aree ripariali.

«Promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio, salvaguardare il patrimonio biologico e riscoprire il fiume come luogo di incontro è l'obiettivo di tale iniziativa - spiega l'assessore Donato Di Matteo -. La valorizzazione di quest'area rientra nel percorso di tutela, protezione e riqualificazione del patrimonio ambientale intrapreso per dare rilevanza al territorio, che nel corso degli anni è stato protagonista per la realizzazione di impianti dannosi alla salute della cittadinanza».