Atletica Leggera. Oggi e domani a Jesolo Campionati Italiani di Società Assoluti

Finali nazionali per l'assegnazione dello scudetto tricolore

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

109

Atletica Leggera. Oggi e domani a Jesolo Campionati Italiani di Società Assoluti

JESOLO. Campionati Italiani di Società Assoluti di atletica leggera all’ultimo atto, sabato e domenica prossimi. Sono in programma le finali nazionali, in una delle quali, la Finale “A” Oro in programma a Jesolo, si assegna lo scudetto tricolore. Le migliori 72 squadre maschili e femminili d’Italia si affronteranno in sei finali: due a carattere nazionale, alle quali si sono qualificate 24 squadre (12 in ogni finale), e quattro interregionali di 12 squadre ognuna, nelle quali le vincitrici saranno promosse nella Finale “A” Argento dell’anno successivo (13^-24^ posizione). Sono cinque le squadre abruzzesi impegnate nella finale interregionale gruppo Adriatico, che si svolgerà a Macerata: le squadre maschili di Atletica Vomano, Aterno Pescara e Atletica Gran Sasso Teramo e quelle femminili di queste ultime due società. L’Atletica Vomano si presenta tra le favorite per la promozione in A “Argento”, alla luce del primo posto che occupa in graduatoria dopo le due fasi di qualificazione, nelle quali ha totalizzato 16.894 punti. Sarà insidiata, sulla carta, dall’Atletica Imola e dall’Atletica Avis Macerata, che gareggia in casa. Queste due formazioni seguono, rispettivamente, al secondo e terzo posto. Potrebbero inserirsi nella contesa anche Atletica Aden Molfetta e Virtus Emilsider Bologna, per un raggruppamento che si annuncia come il più competitivo tra i quattro interregionali. La società di Morro d’Oro potrà beneficiare dell’apporto degli atleti professionisti militari, quali il numero italiano dei 400 ostacoli, Leonardo Capotosti, e dei lanciatori Gianluca Tamberi e Nazzareno Di Marco, candidati alla vittoria nelle rispettive specialità. Le squadre maschili di Aterno Pescara e Atletica Gran Sasso Teramo, che occupano rispettivamente l’ottava e la nona posizione, cercheranno di guadagnare posizioni in classifica. La squadra pescarese avrà come punti di forza le gare di velocità e ostacoli, dove vanta una scuola di storica tradizione, mentre l’Atletica Gran Sasso Teramo potrà contare soprattutto nel settore salti dove, nell’asta, è favorito Andrea Sinisi.

Ambizioni di piazzamento anche per le due formazioni femminili abruzzesi, nelle quali spiccano le presenze della martellista Alessia Beneduce (Aterno Pescara) e della marciatrice Vanessa Tomei (Gran Sasso Teramo), che a luglio hanno preso parte ai Mondiali Under 18.

Le gare della Finale B “Adriatico” si svolgeranno nella giornata di domenica.