Atletica Leggera. Gaia Sabbatini quarta prestazione nazionale sugli 800

Chiusa a Fermo nel weekend la Seconda fase dei Campionati Assoluti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

127

Atletica Leggera. Gaia Sabbatini quarta prestazione nazionale sugli 800

FERMO. Si è disputata nelle giornate di sabato e domenica 6-7 giugno, sulla pista di Fermo, la seconda fase dei Campionati di Società Assoluti, valevole per la qualificazione alle finali nazionali. L’appuntamento aveva carattere interregionale, con gli atleti di Marche e Umbria.

Nell’arco della manifestazione, il risultato di maggiore interesse lo ha messo a segno la quasi sedicenne Gaia Sabbatini (Gran Sasso Teramo) che sugli 800, in una gara nella quale ha corso da sola contro il cronometro, ha chiuso in 2’13”95, quarta prestazione italiana stagionale Allieve (Under 18) e minimo di partecipazione per i Campionati del Mondo Under 18. Altro Allievo sedicenne di belle speranze è Lorenzo Mantenuto (Aterno Pescara), atterrato nel salto in lungo a 6,94 metri (vento + 0,8 m/s).

Nei salti emerge anche la prestazione di Andrea Sinisi (Gran Sasso Teramo), al primato personale stagionale nell’asta con 4,90 metri. Il forte atleta teatino, che vanta un primato personale di 5,30 stabilito l’anno scorso, sta tornando sui suoi migliori livelli dopo i problemi fisici che ne hanno condizionato la preparazione invernale. Nella stessa gara, positive anche le prove di Matteo Flemac (Atletica Vomano), secondo con 4,50, e dell’Allievo primo anno Michelangelo Pomante (Gran Sasso), quinto, per la prima volta oltre i 4 metri. La copertina della velocità è per i velocisti dell’Aterno Pescara (Tammaro, Rosato, David, Coia) che, nella 4 x 100, hanno fatto registrare un probante 42”23, piazzandosi primi.

Nella marcia, progresso stagionale dell’Allieva Vanessa Tomei (Gran Sasso Teramo) che, sui 5000 metri, ha chiuso in 26’07”84 davanti a un’altra valida interprete, Fabiana Bucci (Serafini Sulmona), 27’11”77. Sui 100 ostacoli, Bianca Canaletti (Gran Sasso Teramo) seconda con 15”12 (vento nullo), dietro Daniela Spadoni (Atletica Fermo) 12”92.

Altri risultati. Uomini. 200 (vento + 2,1 m/s): 2° Riccardo Farroni (Atletica Vomano) 22”10, 4° Valerio Rosato (Aterno Pescara) 22”48 (vento +1,2 m/s). 800: 1° Francesco Chiaverini (Aterno Pescara) 1’54”51, 2° Federico Gasbarri (Atletica Vomano) 1’54”60, 3° Giacomo Fermi (Gran Sasso Teramo) 1’56”46. 3000 siepi: 1° Abdelekrim Kabbouri (Aterno Pescara) 9’35”83, 2° Marco Macchia (Atletica Vomano) 9’38”63. Alto: 1° Francesco Marramiero (Aterno Pescara) 1,91. Disco: 1° Michele Caporrella (Nuova Atletica Lanciano) 43,58. Donne. Disco: 1^ Marika Santoferrara (Gran Sasso Teramo) 42,76. 200 (vento + 0,3): 6^ Martina Sciarretta (Aterno Pescara) 26”23. 400 ostacoli: 2^ Beatrice Pollara (Aterno Pescara) 1’05”83.