AI COMUNI

Regione, altri fondi per impianti sportivi, scuole ed emergenze

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

216

REGIONE ABRUZZO TARGA

ABRUZZO. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore allo Sport, Silvio Paolucci, nell'ambito del PAR FSC Abruzzo 2007-13 - Linea di Azione 1.3.1.c. - SAD-SE13 - iniziative ed eventi sportivi, ha approvato ulteriori interventi per complessivi 720 mila euro che vanno ad aggiungersi ai 330 mila euro di cofinanziamento da parte dei soggetti attuatori.

Nel dettaglio, sono stati stanziati 190mila euro per il completamento degli impianti sportivi di Arielli, 90mila euro per la messa a norma dell'impianto sportivo di Torre de' Passeri e 440mila euro per l'impianto sportivo di Lettomanoppello.

La Giunta regionale ha, inoltre, deliberato la concessione al Comune di Isola del Gran Sasso di un contributo pari a 621.247 euro su un progetto di 737.100 euro per i lavori urgenti di completamento del nuovo Polo unico per l'infanzia - Lotto 2 per l'accorpamento delle scuole dell'infanzia.

La Giunta regionale, sulla base della legge regionale 24 novembre 2016, n.38 che prevede disposizioni a favore dei Centri di ricerca del settore agricolo, interventi a sostegno del settore della cultura e della formazione, interventi a favore dei Comuni colpiti da avversità atmosferiche e ulteriori disposizioni urgenti e disposizioni in materia di protezione civile, ha, infine, deliberato di concorrere alle spese sostenute dai Comuni per il superamento delle situazioni di emergenza che hanno interessato il territorio regionale durante l'anno corrente per un importo complessivo pari ad 1 milione 200mila euro.

I Comuni interessati da questi interventi sono: Farindola, Montebello di Bertona e Villa Celiera (precipitazioni nevose), Mozzagrogna, Serramonacesca, Corvara, Caramanico (dissesto), Ancarano, Pineto, Crecchio e Tollo (stato di emergenza), Sant'Eufemia a Maiella, Raiano, Civitella Casanova, San San Salvo Pineto, Crecchio, Fossacesia, Miglianico, Tollo, Ortona, Canosa Sannita, Giuliano Teatino, San Martino sulla Marrucina, Giulianova, Bisegna, Archi. Altino e Torino di Sangro (danni di tipo idrogeologico).