A TERRA

Ci sono i lavori: chiude l’aeroporto d’Abruzzo per 10 giorni

Cantieri avviati e lavori per circa 10 mln di euro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2025

Ci sono i lavori: chiude l’aeroporto d’Abruzzo per 10 giorni

ABRUZZO. L'aeroporto d’Abruzzo chiude a causa di lavori di manutenzione della pista  tra il 15 novembre 2016 ed il 24 novembre 2016 (compreso). Tutti tutti i voli da e per Pescara durante questo periodo saranno cancellati.

A darne notizia è la pagina Facebook “Amici dell’aeroporto d'Abruzzo” sempre bene informata tanto da svolgere un servizio pubblico di gran lunga migliore di quello che dovrebbe fare la Saga, tenuta per legge a divulgare questa ed altre notizie di interesse pubblico.

Evidentemetne si attende ancora un pò visto che mancano due mesi ma è bene che chi ha intenzione di viaggiare in quel periodo sappia che dall’Abruzzo non si alzeranno voli.

I lavori che determineranno la chiusura sono quelli di adeguamento che riguardano anche l’area Airside sulle aree di occupazione dei reparti volo degli Enti di Stato presso l’Aeroporto d’Abruzzo.

Gli interventi prevedono il completamento delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria e la realizzazione del piazzale di volo per la Guardia di Finanza. La realizzazione delle opere prevede un impegno pari a Euro 2.309.800,00.

Contestualmente sono iniziati anche i lavori per la realizzazione di un impianto di trattamento delle acque di prima pioggia provenienti dalle piste di volo e di rullaggio e dai piazzali esistenti all’interno dell’Aeroporto. L’esecuzione delle opere prevede un impegno pari a Euro 930.000,00.

Tali lavori fanno parte del più ampio programma di interventi che a breve vedrà l’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria previsti nell’ambito del progetto di riqualificazione airside, che consisteranno nel rifacimento della pavimentazione della pista di volo, dei raccordi, del piazzale aeromobili, della segnaletica orizzontale nonché nell’ammodernamento degli aiuti visivi luminosi di pista AVL verranno avviati successivamente al termine dell’alta stagione operativa al fine di limitare i disagi.

L’ultimo cantiere ad aprire riguarda l’avvio dell’intervento di riqualificazione dell’aerostazione, che prevede il riammodernamento del piano terra con nuove finiture e impianti e, in particolare, lo spostamento dell’area controlli di sicurezza con aumento dei varchi, l’aumento dei gates, la creazione di spazi commerciali in zona airside, inclusa una zona bar, il rifacimento dei servizi igienici della zona partenze e zona arrivi nazionali, l’unione della sala arrivi nazionali e internazionali e il riammodernamento dei nastri bagagli e l’installazione di un impianto fotovoltaico sulla copertura. L’Intervento prevede un impegno pari a Euro 3.960.000,00.

A questi interventi sono poi in fase di gara ulteriori appalti per la modernizzazione e ridisegno del sistema parcheggio, della sostituzione della infrastruttura informatica e dell’ampliamento del sistema di sicurezza e videosorveglianza dell’aeroporto per un valore totale di circa 560.000,00 Euro.

Il Presidente Saga, Nicola Mattoscio ha detto: «con il futuro layout ci saranno degli spazi da poter dedicare ai servizi per i passeggeri in partenza oggi carenti; per le restanti opere, il miglioramento della qualità e della sicurezza vive un risultato ora conseguito e atteso da tempo».