FONDI PUBBLICI

Per gli asili nido arrivano 3 mln di euro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

96

Per gli asili nido arrivano 3 mln di euro

 

 

ABRUZZO. E' stata approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici, Donato Di Matteo, la delibera degli interventi in merito all'avviso pubblico relativo ai Fondi FSC - Risorse Premiali per Obiettivi Prima Infanzia.

 La somma erogata per le riqualificazioni delle strutture è di euro 3.702.951,00. La Commissione incaricata di valutare i progetti si è riunita più volte per valutare le richieste tecnico amministrative degli Enti Locali e infine per formulare la graduatoria di attribuzione dei punteggi evidenziando, con apposite annotazioni, le problematiche emerse per ogni intervento.

L'assessore Di Matteo annuncia che «verrà finanziata a breve la graduatoria dei Comuni che hanno fatto richiesta per la messa in sicurezza di strutture scolastiche pubbliche, in particolare gli asili nido che presentano numerose criticità. In più occasioni ho incontrato i sindaci dei comuni interessati al finanziamento i quali hanno espresso le numerose problematiche legate alla situazione delle stutture. In questo modo vogliamo garantire alle famiglie e ai bambini fabbricati sani e più sicuri».

 

 Ecco l'elenco dei Comuni:

 

Montesilvano (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Chiarini) per 250mila euro, San Salvo (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Verdi) per 350 mila euro, Sulmona (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Badia- viale della Repubblica) per 274 mila318 euro, Pescara (adeguamento sismico ed a norme antincendio Asilo Nido in via Croce) per 270 mila876 euro, Pescara (adeguamento sismico ed a norme antincendio Asilo Nido in via Vespucci) per 270mila euro, Atessa (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Ciampoli) per 310mila euro, Vasto (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via De Gasperi) per 300mila euro, Atri (adeguamento sismico Asilo Nido in via Risorgimento) per 255mila euro, Popoli (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Tiburtina) per 140mila euro, Tortoreto (adeguamento sismico Asilo Nido in via Carducci) per 145mila euro, Pianella (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in Località Vecchia Fornace - I° Lotto funzionale) per 80mila euro, Nereto (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Gramsci) per 90mila euro, Ripa Teatina (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Chieti) per 100mila euro, Orsogna (adeguamento sismico ed a norme igieniche e di sicurezza Asilo Nido in via Rosica) per 105mila euro, Miglianico (adeguamento strutturale Asilo Nido in via Borgo Forno) per 105mila euro, Giulianova (adeguamento sismico asilo nido Le coccinelle zona Orti) per 405mila euro.