TRASPORTO PUBBLICO

Cgil, «fare luce su decurtazioni fondi del Governo all'Abruzzo»

Cassino neo direttore generale di Tua

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

88

 Cgil, «fare luce su decurtazioni fondi del Governo all'Abruzzo»

ABRUZZO. La Filt-Cgil Abruzzo chiede chiarezza sulla decurtazione di 8 milioni di risorse sottratte dal Governo nazionale al trasporto pubblico abruzzese: «vogliamo conoscere formalmente e con dovizia di particolari e percentuali, le aziende pubbliche e private che si sono rese protagoniste del mancato raggiungimento degli obiettivi di efficientamento e razionalizzazione».

In una nota inviata al consigliere delegato Camillo D'Alessandro, il segretario della Filt, Franco Rolandi, chiede la puntuale documentazione inerente il riparto delle risorse finanziarie per l'anno 2016 destinate alla Regione Abruzzo dal Fondo nazionale dei trasporti.

Il Governo nazionale – sottolinea il segretario - d'intesa con Regioni, Province e Comuni, ha dato il via libera all'anticipazione del 60% del Fondo 2016.

«Gli importi delle anticipazioni - spiega Rolandi – sono stati ripartiti ed erogati al netto delle penalità applicate alle Regioni che, nel triennio 2012-2014, non hanno raggiunto gli obiettivi di efficientamento e razionalizzazione. La Regione Abruzzo è risultata destinataria delle decurtazioni, per circa otto milioni di euro rispetto alle risorse previste dall'anticipazione del Fondo. Le motivazioni delle decurtazioni applicate all'Abruzzo - conclude - attengono essenzialmente al mancato raggiungimento dell'obiettivo di un progressivo incremento del rapporto tra ricavi da traffico e costi operativi».


CASSINO DIRETTORE GENERALE DI TUA

Intanto Giuseppe Alfonso Cassino è stato nominato Direttore generale di Tua spa, l'azienda di trasporto pubblico locale d'Abruzzo. Il manager - si legge in una nota della Tua - si è insediato ieri a seguito della nomina fatta dal Consiglio di amministrazione presieduto dal Presidente Luciano D'Amico il 19 aprile scorso.
Cassino, classe '54, si è laureato in Ingegneria civile a Bologna dove ha conseguito anche una master in trasporti, un settore per il quale vanta un ampio e qualificato curriculum professionale, grazie a numerosi incarichi di vertice nelle Ferrovie dello Stato, oltre ad essere stato membro dei Consigli di amministrazione di società partecipate del Gruppo Fs, quali Interporti di Bologna e Parma, Serfer di Genova, Omnia Express di Roma, Consorzio Train di Roma, Nord est Terminal di Verona, Sito spa di Orbassano.
Dal 2011 al 2016 è stato in Atac spa di Roma dove ha ricoperto vari incarichi di Direzione.