CICLISMO

Tirreno Adriatico, lunedì 14 marzo la sesta tappa in Abruzzo

Da Macerata i corridori arriveranno a Cepagatti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3399

Tirreno Adriatico, lunedì 14 marzo la sesta tappa in Abruzzo

 

ABRUZZO. La gara ciclistica Tirreno Adriatico, giunta alla sua cinquantunesima edizione, giungerà in Abruzzo lunedì 14 marzo, con la sesta tappa della competizione.

Alla gara, seguita da Rai Sport, parteciperanno circa 200 atleti che partiranno da Castelraimondo nella provincia di Macerata, per arrivare a Cepagatti, passando per diversi comuni costieri abruzzesi da Giulianova a Montesilvano dove si potranno registrare momentanee restrizioni al traffico.

Gli atleti rappresentano ben 22 società sportive.

Si tratta di una tappa sostanzialmente pianeggiante che porta alla zona di arrivo dove verrà affrontato un circuito finale per due volte. Si lascia Castelraimondo e attraversata San Severino Marche dopo Passo di Treia si affronta l’unico GPM di giornata (ultimo della corsa) a Pollenza. Giunti a valle si raggiunge la costa dove la tappa si mantiene fino a Montesilvano. Da lì con alcune brevi ondulazioni si raggiunge Cepagatti per affrontare i due giri finali.

Circuito finale di 11.4 km triangolare con il primo lato in discesa, il secondo pianeggiante e il terzo in costante salita (prima un po’m più accentuata e poi attorno al 2-3%) fino alla linea di arrivo. SI ricalca (con qualche piccola variazione) lo storico circuito di Cepagatti degli anno 90.

L’ordinanza della Questura di Teramo, dispone per esempio divieto di sosta, con rimozione forzata dei veicoli, nonché il divieto assoluto di transito lungo l'intero tratto di Giulianova della Statale adriatica a partire dal ponte sul fiume Salinello sino a quello sul Tordino dalle ore 12 sino al termine dello svolgimento della gara ciclistica.

Anche le strade secondarie che conducono alla Statale adriatica al momento del passaggio dei corridori saranno interdette al transito veicolare.
Sempre per lo svolgimento della Tirreno-Adriatica è stata disposta per il 14 marzo la chiusura anticipata alle ore 11 delle scuole dell'infanzia e delle scuole primarie di 1° grado, mentre alle ore 12 chiuderanno anticipatamente gli asili nido comunali e tutte le scuole secondarie di 1° e 2° grado che effettuano solo orario antimeridiano con uscita dalle ore 13 alle 13.30.

Anche nella zona di Montesilvano circolazione interdetta per il passaggio dei ciclisti, provenienti da Città Sant’Angelo ed diretti a Cepagatti, passando per via Vestina, previsto tra le 14 e le 15. Verranno quindi chiusi al traffico il tratto di Corso Umberto, dal confine con Città Sant’Angelo sino all’intersezione con via Vestina e tutta la via Vestina fino al confine con Cappelle sul Tavo. Verranno chiusi, inoltre, gli ingressi alla galleria Pianacci, da Santa Filomena e da Pescara, in direzione del cimitero di Montesilvano.