FONDI

Sport. 5,3mln per impianti, firmate convenzioni con 27 Comuni

Finanziamenti per ristrutturazione e messa a norma delle strutture

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

145

palazzetto dello sport


 

PESCARA. Firmate a Pescara le convenzione con 27 comuni abruzzesi per l'erogazione dei contributi per l' impiantistica sportiva.

Si tratta di fondi provenienti dalla dotazione dell'ex Pain Mezzogiorno che la Giunta regionale ha deciso di destinare, per oltre 5 milioni di euro, ai comuni per la ristrutturazione e messa a norma degli impianti sportivi. L'elenco dei comuni beneficiari è stato individuato nella delibera del novembre scorso; oggi si sono invece sottoscritte le convenzioni che di fatto danno diritto a ricevere il contributo.

«I comuni hanno rispettato i tempi - ha detto il presidente D'Alfonso - e questo ci permette di dare un aiuto concreto per riammodernare gli impianti sportivi e renderli più funzionali. La scelta della Giunta di indirizzare una parte dell'ex Pain rispondeva proprio a questa esigenza in modo da dare la possibilità ai tanti giovani che praticano sport di farlo in strutture efficienti e a norma».

 Di seguito l'elenco degli impianti sportivi che sono stati finanziati: campo sportivo di Tornimparte (524 mila 197 euro); campo sportivo di Magliano de' Marsi (94 mila 500 euro); campo sportivo di Raiano (100 mila euro); area turistico sportiva di Carapelle Calvisio (100 mila euro); campo polivalente di Ortucchio (100 mila euro); stadio comunale di Castel di Sangro (80 mila euro); struttura sportiva di Celano (120 mila euro); impianto sportivo di Rocca Pia (60 mila euro); impianto sportivo di Castellafiume (49 mila 990 euro); centro sportivo comunale di Civitella Roveto (50 mila euro); impianto sportivo San Benedetto dei Marsi (50 mila euro); la Cittadella dello Sport di San Giovanni Teatino (304 mila euro); impiantistica sportiva a Paglieta (300 mila euro); campo di calcio comunale di Vasto (700 mila euro); impianto sportivo di Castel Frentano (100 mila euro); palestra polifunzionale polo scolastico di San Salvo (800 mila euro); campo di calcio di Miglianico (550 mila euro); struttura sportiva di Capitignano (15 mila euro); impianto sportivo di Campo di Giove (15 mila euro); struttura sportiva di Cappadocia (15 mila euro); impianto di calcetto di Oricola (26 mila euro); impianto sportivo di Luco dei Marsi (159 mila 216 euro); impianto sportivo di Anversa degli Abruzzi (150 mila euro); Cittadella Sportiva di Lanciano (360 mila euro); campo comunale di Scoppito (120 mila euro); stadio "Bonolis" di Teramo (300 mila euro); campo sportivo di Rocca di Cambio (100 mila euro).