SOLUZIONE TEMPORANEA

Maiella-Morrone. Sclocco: «anticipati 210 mila euro per stipendi»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

107

REGIONE ABRUZZO TARGA

 

 

ABRUZZO. «Questa mattina la Comunità montana 'Maiella Morrone' pagherà una mensilità ai lavoratori della società pubblica che gestisce i servizi sociali».

 Lo ha annunciato l'assessore alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, dopo aver ottenuto la conferma in tal senso dai vertici dell'ente. Sempre stamane, ha poi aggiunto l'Assessore, «la Regione Abruzzo ha dato mandato alla propria tesoreria di anticipare alla Comunità montana 210 mila euro del fondo nazionale di pertinenza. Si tratta - sostiene l'assessore alle Politiche sociali - di misure tampone che permetterà nei prossimi giorni di liquidare in favore dei lavoratori almeno cinque mensilità arretrate».

 Le misure annunciate dall'assessore Sclocco portano una boccata d'ossigeno ai lavoratori interessati, ma confermano quanto «sia difficile e complessa» la situazione.

«Ci troviamo di fronte ad una situazione difficilissima - insiste Marinella Sclocco - Me ne sto occupando da un anno nella speranza di venire a capo di un percorso amministrativo e contabile che permetta alla Comunità montana di liquidare le spettanze alla società pubblica. Si tratta di pagamenti bloccati per via delle pendenze fiscali che non permettono di avere la documentazione regolare ai fini del pagamento da parte di una pubblica amministrazione».

 L'assessore Sclocco ha poi aggiunto, «nei prossimi giorni scriverò una lettera ai sindaci della Comunità montana per invitarli a versare in favore dell'ente le quote comunali di spettanza».