INCARICHI E POLTRONE

Regione Abruzzo, Camillo D’Alessandro è il primo sottosegretario della giunta

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1970

Regione Abruzzo, Camillo D’Alessandro è il primo sottosegretario della giunta

Camillo D'Alessandro



ABRUZZO. Nulla di inaspettato né di poco contestato da parte delle minoranze. Dal 20 marzo Camillo D’Alessandro è il primo sottosegretario della Giunta regionale d’Abruzzo, nomina attesa da mesi dopo che la maggioranza di centrosinistra era riuscito a modificare la norma statutaria.
Con decreto n. 30 del 20 marzo 2015, infatti, il presidente, Luciano D'Alfonso, ha nominato l'attuale consigliere delegato, Camillo D'Alessandro, alla carica affidandogli le seguenti funzioni: attuazione del programma, turismo e grandi eventi, trasporti, mobilità e infrastrutture, coordinamento delle ulteriori funzioni in capo alla Presidenza della Giunta.
Si perfeziona così il ruolo del Sottosegretario dopo la modifica statutaria, che ha comportato due passaggi in aula a distanza di due mesi, con successivi ulteriori tre mesi di attesa per eventuali richieste di referendum e la pubblicazione sul Bura del 20 marzo.
 Le nuove disposizioni dello Statuto regionale prevedono dunque che l'Esecutivo regionale è composto dal Presidente, dal Sottosegretario alla Presidenza e dalla Giunta Regionale. Soddisfazione è stata espressa dal neo Sottosegretario che già nel ruolo di Consigliere delegato ha avuto modo di sperimentare «quattordici ore di lavoro al giorno per essere all'altezza della complessità dei carichi di lavoro affidatomi dal Presidente e dagli abruzzesi. A 38 anni in Consiglio regionale, vanto più anni di esperienza e legislature, con ciò a testimoniare un rapporto riuscito e rinnovato con gli elettori».
 Solo lunedì scorso il Consiglio regionale ha concluso l'iter approvativo della riforma regionale per la nascita della società unica dei trasporti di cui D'Alessandro è stato il regista.
 Sul fronte politico, la settimana scorsa D'Alessandro è stato eletto all'unanimità presidente regionale del PD abruzzese. Camillo D'Alessandro,  sposato con due figli, commercialista e revisore è alla sua terza legislatura, dal 2005 ad oggi. Nelle prima legislatura ha svolto il ruolo di capogruppo della Margherita e presidente della Commissione Agricoltura. Nella scorsa, è stato capogruppo del PD. In precedenza è stato eletto per due volte consigliere provinciale a Chieti dove ha svolto il ruolo di capogruppo.