SVENDITA

Abruzzo. Dall’ex conservatorio all’ex carcere, ecco i beni abruzzesi messi all’asta

Nuovo bando sul sito del Demanio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2095

Abruzzo. Dall’ex conservatorio all’ex carcere, ecco i beni abruzzesi messi all’asta




ABRUZZO. On line sul sito del demanio il terzo bando unico del 2014 che propone al mercato, mediante asta pubblica, 16 beni di proprietà dello Stato situati su tutto il territorio nazionale, con una base d’asta complessiva di circa 22 milioni e 600 mila euro. L’operazione rientra nelle attività ordinarie di dismissione e ottimizzazione del portafoglio dei beni immobili dello Stato.
Quattro beni sono in vendita in Abruzzo: un terreno di 25.000 mq nella periferia di Chieti con destinazioni residenziali e ricettive-commerciali; un complesso immobiliare, ex sede di un conservatorio e di una scuola, e un ampio terreno con annessi fabbricati per una superficie di 8.474 mq, entrambi a Pescara; un ex carcere situato nel Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore.

NEL DETTAGLIO
A Chieti in vendita c’è un ampio terreno di 25.010 mq situato in zona periferica. A seguito di un accordo di programma del 2010 con il Comune, il terreno è divenuto edificabile per il 35% ad uso residenziale e per il 65% ad uso di servizio (strutture ricettive alberghiere, commerciali e direzionali-terziarie, ecc) di interesse sia pubblico che privato. La base d’asta è di 1.750.000 euro.
A Pescara in vendita un terreno con fabbricati posto sul lungomare nord di Pescara (sede provinciale dell’Acli, di fronte allo stabilimento Barracuda). Il complesso immobiliare è costituito da 5 edifici e da una corte esterna. Nel Piano Regolatore Generale del Comune di Pescara ricade in area classificata "verde privato vincolato - parco privato" in cui è prevista la demolizione e la ricostruzione con la stessa volumetria. La superficie totale è di 8.474 mq, mentre la superficie dei fabbricati è di 3.286,74 mq. La base d’asta è di 6,8 milioni di euro.
Sempre a Pescara è in vendita un complesso immobiliare costituito da un unico edificio in via Caduti sul Lavoro, che un tempo era la sede del conservatorio musicale Luisa D'Annunzio e della scuola media L. Muzii. Il fabbricato è composto da due piani e un seminterrato con accesso pedonale sia sulla strada principale, che dall'attigua strada Parco. La superficie totale è di 5.420 mq e la superficie dei fabbricati è di 4.019 mq. La base d’asta è di 4.160.000 euro.
C’è poi l’ex carcere a pianta rettangolare disposto su due livelli di San Valentino in Abruzzo Citeriore. Al piano terra il complesso è composto da celle dotate di servizi igienici, mentre al primo piano vi sono due appartamenti di servizio. Nell’area c’è anche un piccolo fabbricato di due piani adibito a cabina elettrica. La superficie totale del compendio è di 17.403 mq, mentre la superficie dei fabbricati è di 1.688,32 mq. La base d’asta è di 1.570.000 euro.