CALAMITA'

Allerte meteo: Mazzocca annuncia: «nasce centro funzionale d'Abruzzo»

Una app innovativa per la diffusione delle informazioni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

974

Allerte meteo: Mazzocca annuncia: «nasce centro funzionale d'Abruzzo»




ABRUZZO. Per fronteggiare il manifestarsi e l'evolversi dei rischi idrogeologici e idraulici è nato, con decreto del Presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, il Centro Funzionale d'Abruzzo, che avrà il compito di elaborare le valutazioni degli effetti al suolo e predisporre gli avvisi di criticità da emanare ai diversi Enti locali.
Come spiega Antonio Iovino, neo responsabile del Cfa, «il Centro funzionale è il fulcro nevralgico, il luogo dove viene 'attivata' la catena decisionale e operativa a tutti i livelli istituzionali della Regione nella fase di dichiarata criticità, consentendo in questo modo di coordinare le azioni tra i vari soggetti coinvolti: il Dipartimento della Protezione civile, le Prefetture, le Province e i singoli Comuni».
L'assessore Mario Mazzocca sottolinea come «il lavoro svolto dalla Protezione Civile regionale - e in particolare dal CFA - ci ha consentito di cogliere un risultato di importanza strategica. In questo modo si affinano i livelli di prevenzione e di reazione offrendo garanzie sempre maggiori agli amministratori locali e alle popolazioni che hanno uno strumento sempre più affidabile con cui orientare il proprio comportamento in caso di calamità naturale. Inoltre, grazie alle nuove tecnologie che veicoleranno informazioni 'certificate' in modo scientifico, i cittadini potranno essere sempre informati sull'evoluzioni degli eventi meteo idrogeologici previsti e in atto e potranno essere parte attiva del sistema locale di protezione civile».
L'assessore Mazzocca ha anticipato che a breve, al fine di migliorare la fruizione delle informazioni, il CFA - in collaborazione con l'Università degli Studi dell'Aquila renderà operativo uno strumento innovativo finalizzato alla diffusione dell'informazione riguardante il sistema di allertamento: «l'obiettivo è quello di dare un forte impulso alla comunicazione istituzionale, attraverso mezzi, strumenti e metodologie che avvicinino il cittadino alla problematiche della protezione civile per costruire una rete di comunicazione tra i soggetti istituzionali e non. Per questo sarà messa in linea una piattaforma per la diffusione delle allerte che permetterà l'interazione tra enti pubblici e cittadini tramite App per dispositivi mobili e sistemi accessibili via internet». La Regione Abruzzo renderà disponibile tale strumento a tutte le Amministrazioni facenti parte del sistema di allertamento regionale in forma completamente gratuita.