IN ROMANIA

Aeroporto d’Abruzzo, nuovo collegamento con Bucarest

Tra le novità anche un volo pomeridiano per Linate

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2192

Aeroporto d’Abruzzo, nuovo collegamento con Bucarest

Bucarest




PESCARA. Due novità importanti per l’aeroporto d’Abruzzo: il raddoppio del volo Pescara – Milano Linate e l’apertura, a partire dalla stagione estiva 2015, di un nuovo collegamento bisettimanale con l’aeroporto di Bucarest Otopeni.
A partire dal 26 ottobre 2014, in coincidenza con l’inizio della stagione invernale 2014 – 2015, al tradizionale volo Alitalia “mattino – sera” si aggiungerà un nuovo volo con partenza da Milano Linate alle 14 e rientro da Pescara alle 16.
I voli saranno operati da Alitalia, dal lunedì al venerdì, con moderni aeromobili Embraer 175/190 da 88 – 100 posti. La disponibilità di questo secondo volo nella fascia oraria pomeridiana consentirà una maggiore scelta dell’orario di rientro a Pescara o di arrivo a Milano. Il raddoppio della frequenza del volo consente inoltre di poter sfruttare la disponibilità di voli in connessione presso l’aeroporto di Milano Linate per destinazioni finali quali Amsterdam, Londra Heathrow e Londra City Airport, Bruxelles, Parigi Charles de Gaulle e Parigi Orly, Francoforte.


Inoltre, a partire dal 27 luglio 2015, la compagnia aerea Wizz Air collegherà tutto l’anno le città di Pescara e Bucarest due volte a settimana, nei giorni di lunedì e venerdì, con aeromobili Airbus A320 da 180 posti. Viene così ad essere soddisfatta la richiesta di un volo diretto, sollecitata da imprenditori, operatori turistici e residenti di nazionalità rumena, interessati alle prospettive di lavoro o attenti alle opportunità di svago e vacanza offerte dal collegamento aereo con il paese danubiano.
Wizz Air è il principale operatore a basso costo dell’Europa dell’est. Compagnia aerea in forte espansione, dispone di una flotta di 53 aeromobili Airbus A320 di recente costruzione ed ha in ordine altri 59 aeromobili della stessa famiglia Airbus A320/A321. La rete dei collegamenti è estesa a 104 destinazioni in 36 paesi. Quest’anno ha trasportato oltre 15 milioni di passeggeri.
Il presidente Laureti esprime soddisfazione per queste novità che vanno nella direzione indicata dal piano industriale: «In questo rinnovato rapporto con la Regione Abruzzo che ha svincolato i fondi necessari alla ricapitalizzazione della società, bloccati da mesi, Saga ha risposto concludendo positivamente una trattativa avviata con la manifestazione di interesse pubblicata lo scorso mese di febbraio, in linea con le aspettative di molti abruzzesi e dello stesso presidente della Regione Abruzzo che auspicava un collegamento aereo affidabile e continuativo tra le città di Pescara e Bucarest».