POLITICA E SANITA'

D'Alfonso nominato Commissario Sanità. «Ho chiesto a Renzi di venire in Abruzzo»

Il presidente: «investito di una grande responsabilità»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2365

D'Alfonso nominato Commissario Sanità. «Ho chiesto a Renzi di venire in Abruzzo»




L’AQUILA. Mercoledì pomeriggio il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso ha ricevuto a Palazzo Chigi la nomina di Commissario ad acta per la sanità abruzzese.
Un atto dovuto per «consentire la prosecuzione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Abruzzo».
«Mi sento investito di una grande responsabilità - ha dichiarato D'Alfonso - perchè il buon governo si nutre anche di azioni di rigore al termine delle quali verrà proposta una sanità moderna. L'obiettivo è assumere alcuni provvedimenti necessari e completare il trasferimento delle risorse destinate al Sistema Sanitario Regionale e trattenute dal Bilancio regionale. Infine proporre un Piano di riqualificazione e chiedere nel Piano l'uscita dal commissariamento in modo tale da riacquisire l'autonoma capacità programmatoria, impiantando in Abruzzo un monitoraggio continuo come l'esperienza commissariale ci suggerisce».
In occasione della sua presenza al Consiglio dei Ministri D’Alfonso ha invitato il premier Matteo Renzi e tutti i ministri a venire in Abruzzo «per misurare il lavoro fatto e quello che resta da fare».
«Renzi», ha poi annunciato D’Alfonso, «ha assicurato che verrà presto e poi valuterà la presenza dei colleghi del governo».

Una promessa che il premier aveva rilanciato già qualche settimana fa annunciando un suo arrivo tra la fine di agosto e i primi giorni di settembre. A reclamarlo soprattutto la città de L’Aquila del post sisma che l’ex sindaco di Firenze non ha mai visitato da quando è presidente del Consiglio. Appena il suo governo si è formato ha inviato in città il ministero dei Beni Culturali Dario Franceschini.
Intanto oggi giornata con cinque appuntamenti da svolgersi tutti a Roma per D'Alfonso. Secondo quanto comunicato dal suo staff il governatore alle 9 incontra il sottosegretario di Stato del ministero dell'Economia e delle Finanze, Giovanni Legnini e il vicepresidente della Giunta Regionale Giovanni Lolli per discutere della proposta di legge sulla ricostruzione dell' Aquila; alle 13 incontro con il condirettore generale tecnico di Anas Alfredo Bajo per parlare dell'accesso al Gran Sasso e delle priorita' strategiche delle infrastrutture viarie abruzzesi; alle 15.30 incontro con il sottosegretario di Stato del ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca Roberto Reggi e con Antonio Castricone al Miur; alle 18 incontro con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Graziano Delrio per affrontare i principali temi dell'agenda amministrativa ed istituzionale abruzzese. Alle 19.15, infine, il presidente D'Alfonso incontra l'amministratore delegato di Ansaldo Energia, Giuseppe Zampini.