NORME E PRINCIPI

Abruzzo. Ecco la guida per il consigliere regionale: tutto quello che c’è da sapere

Una breve guida pubblicata oggi dal Consiglio regionale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1169

Abruzzo. Ecco la guida per il consigliere regionale: tutto quello che c’è da sapere




ABRUZZO. In attesa della proclamazione degli eletti da parte della Corte d’Appello, prevista nei prossimi giorni, è stato pubblicato sul sito del Consiglio regionale il “vademecum del Consigliere regionale”, predisposto dalla Direzione Affari Legislativi.
Il documento – realizzato solo in versione digitale, sia per assicurare maggiore fruibilità da parte degli utenti, sia nel rispetto della spending review che prevede l’obbligo per le amministrazioni di ridurre l’utilizzo di supporti cartacei – si articola in 6 sezioni: la prima (Disposizioni generali) riporta il testo della Costituzione italiana, dello Statuto regionale e del Regolamento interno per i lavori del Consiglio regionale; la seconda (Incandidabilità, ineleggibilità ed incompatibilità) raccoglie la normativa statale e regionale sulla disciplina in materia di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità dei Consiglieri regionali; la terza (Trattamento economico dei consiglieri, disciplina sui gruppi consiliari e sulle segreterie) contiene il quadro aggiornato delle leggi e delle relative disposizioni attuative, che regolano il trattamento economico dei Consiglieri e l'organizzazione ed il funzionamento dei Gruppi consiliari e delle segreterie.

La quarta sezione (Qualità della normazione) è dedicata alle regole e tecniche per la corretta redazione dei testi normativi; la quinta (Trasparenza) racchiude la disciplina sulla trasparenza riguardante i Consiglieri regionali e la relativa modulistica; la sesta (La Regione Abruzzo nei processi europei) intende fornire gli elementi basilari per la conoscenza delle procedure di partecipazione della Regione sia alla fase di formazione sia a quella di attuazione della normativa europea.


*** QUI IL TESTO COMPLETO