IL FATTO

Italia. solo il 76% dei Comuni è dotato di un piano di emergenza

«Spesso però il piano resta nel cassetto»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1336

Italia. solo il 76% dei Comuni è dotato di un piano di emergenza





ABRUZZO. «In Italia solo il 76% dei Comuni italiani è dotato di un piano di emergenza. Eppure viviamo in una Nazione dove ben l’82% dei paesi è interessato da aree a rischio idrogeologico».
Lo ha affermato Michele Orifici, coordinatore della Commissione Protezione Civile del Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG) , alla vigilia dell’importante conferenza in programma ad Ortona in Abruzzo .
Mercoledì 14 maggio, presso l’Auditorium Polo Eden di Ortona, si terrà il workshop su “I piani di protezione civile - l’importanza della loro redazione e diffusione” organizzato dall’Ordine dei Geologi dell’Abruzzo.
«La Legge 100 del 12 luglio 2012 obbliga i comuni a redigere ed attuare il Piano di Emergenza di Protezione Civile, seppur si registra via via un incremento della percentuale dei comuni che attua tale obbligo – ha denunciato Orifici - di contro si rileva che spesso il Piano viene visto come una mera incombenza amministrativa e, una volta fatto, resta riposto in un cassetto. Un piano anche se ben fatto, qualora non conosciuto dalla popolazione, è assolutamente inutile. Il piano deve essere caratterizzato da studi di dettaglio mirati a definire ogni situazione di pericolosità e rischio propedeutici all’attuazione delle misure operative per la salvaguardia della popolazione che deve essere resa consapevole mediante periodici incontri pubblici, esercitazioni, opuscoli informativi».
Il Consiglio Nazionale dei Geologi , presieduto da Gian Vito Graziano, ha dato vita dunque a questa grande opera di informazione e di sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale. E l’annuncio viene dato da Nicola Tullo, presidente dei geologi abruzzesi. «L’Ordine dei Geologi dell’Abruzzo ha aderito – ha affermato Tullo - al Piano di Prevenzione Nazionale avviato dal Consiglio Nazionale dei Geologi».
Presso l’Auditorium Polo Eden di Ortona, in Corso Garibaldi interverranno: Vincenzo D’Ottavio, sindaco di Ortona, Nicola Tullo, presidente Geologi Abruzzo, Michele Orifici, coordinatore della Commissione Protezione Civile del CNG, Silvio Liberatore, Regione Abruzzo – Servizio Emergenza di Protezione Civile, Domenico Macrini, Regione Abruzzo – Servizio Prevenzione dei Rischi di Protezione Civile, Sergio Achille, presidente Associazione Nazionale Disaster Manager, Lorenzo Ballone e Adriana Cavaglià, membri della Commissione Protezione Civile dell’Ordine dei Geologi dell’Abruzzo, Serafino Montaldi, presidente Comitato Regionale dell’Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze – Abruzzo , Katja Baboro , sindaco di Torrevecchia Teatina ed i geologi Angela Faraone e Massimo Mangifesta.