POLITICA

Sanità: Chiodi inaugura centri a Popoli e Tocco a Casauria

Castricone (Pd): «pantomima anni ‘80»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1678

Sanità: Chiodi inaugura centri a Popoli e Tocco a Casauria




ABRUZZO. Il presidente della Regione e Commissario straordinario alla sanità, Gianni Chiodi ha inaugurato ieri mattina due 'centri di eccellenza'.
La struttura diurna per pazienti psichiatrici a Tocco da Casauria e il polo per i disturbi alimentari a Popoli, «destinati ad arricchire l'offerta sanitaria sul territorio».
«Si tratta - ha spiegato il Commissario - di due punti di assistenza sanitaria estremamente importanti. A Tocco nasce una struttura capace di favorire la necessaria assistenza alle persone affette da un disagio mentale, offrendo loro la possibilità di una permanenza semiresidenziale mediante la quale completare il percorso di riabilitazione psichiatrica. Si tratta di un obiettivo importante, che darà continuità ai tanti progetti avviati negli anni passati e a quelli oggi tuttora in atto».
A Popoli invece nasce una sezione sanitaria dedicata esclusivamente ai disturbi alimentari. «In Abruzzo - ricorda Chiodi - sono circa diecimila le famiglie alle prese con un disturbo alimentare adolescenziale. Curare queste patologie è possibile, ma è necessaria una diagnosi precoce. Per tale ragione, abbiamo puntato sulla prevenzione con una campagna informativa incentrata sui disturbi alimentari, promuovendo i Centri e le strutture territoriali che si occupano di questo problema». La Regione Abruzzo ha recepito gli indirizzi programmatici per la diagnosi e il corretto trattamento dei disturbi del comportamento alimentare emanati dalla Conferenza promossa dall'Istituto Superiore di Sanità.
«Con questa nuova direttiva - spiega Chiodi - tutte le strutture dovranno articolarsi tra loro in una rete assistenziale stabile, in grado di garantire prevenzione e continuità delle cure».
Chiodi ha poi annunciato l'istituzione di un Centro di coordinamento regionale che si occuperà di attivare un sistema informativo e di monitoraggio dei disturbi del comportamento alimentare, che nel tempo permetterà di migliorare l'assistenza ai pazienti con obesità e disturbi alimentari. In più, sarà predisposta una scheda di appropriatezza per l'obesità. «La sanità abruzzese sta cambiando volto - conclude Chiodi - adeguandosi a tutte le direttive nazionali, con l'obiettivo di offrire sia negli ospedali che sui territori servizi sanitari di livello, al pari di quelli offerti nelle regioni virtuose del nord»

CASTRICONE (PD): «ROBA DA ANNI '80»
«Chiodi ha fatto la solita inaugurazione elettorale, roba da anni '80. Ormai siamo alla pantomima della politica e della rappresentazione della politic». Lo ha affermato a Montesilvano il deputato Antonio Castricone (Pd) nel corso della presentazione dei candidati del Pd e dell'aspirante primo cittadino Lino Ruggero in vista delle elezioni amministrative del 25 maggio. «Non dobbiamo solo cambiare direzione - ha aggiunto il parlamentare -, in Abruzzo dobbiamo cambiare pianeta. Queste elezioni le vinciamo noi perché abbiamo un progetto che parla alla mente e al cuore degli abruzzesi».