IL FATTO

Incendio nella notte in un appartamento a Pescara: tutti salvi

Quasi tre ore per domare le fiamme in via Vespucci

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2547

Incendio nella notte in un appartamento a Pescara: tutti salvi



PESCARA. Un incendio ha danneggiato, nella notte, un appartamento situato in un palazzo di cinque piani in via Vespucci, a Pescara. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme e tratto in salvo le persone che occupavano l'alloggio, una donna e le due figlie.
Nel corso delle operazioni di spegnimento il palazzo e' stato evacuato e solo nel momento in cui la situazione e' tornata alla normalita' e' stato possibile rientrare a casa. Non si conoscono ancora le cause del rogo, le cui dimensioni non sarebbero eccessivamente estese ma il fumo ha annerito i locali. L'intervento dei pompieri e' andato avanti dalle 2.30 alle 5.
Sul posto, al terzo piano del civico 48 di via Vespucci, sono intervenuti anche gli uomini della squadra volante, coordinati da Alessandro Di Blasio, che ricostruiscono l'accaduto. Sarebbero stati loro a trarre in salvo in un primo momento la donna e le due figlie, di 13 e 11 anni, e poi, insieme ai vigili del fuoco, anche una anziana, due donne e un uomo ai piani superiori dello stabile. A scatenare le fiamme sarebbe stata una candela caduta a terra nella camera da letto di una delle ragazzine e la prima cosa ad ardere e' stato un materasso. Problemi di intossicazione anche per sei agenti della volante, che hanno raggiunto l'ospedale e ne avranno per pochi giorni.