FONDI E ISTRUZIONE

Abruzzo. Formazione, un altro milione di euro per corsi post universitari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3746

Abruzzo. Formazione, un altro milione di euro per corsi post universitari



PESCARA. Questa mattina la Giunta Regionale ha approvato la delibera per un milione di euro del progetto speciale Multiasse "Voucher per la formazione universitaria e per l'alta formazione".
Con questo Progetto la Regione Abruzzo, in continuità con le precedenti programmazioni e «in coerenza con la strategia "Europa 2020"», intende favorire e sostenere il diritto all'Alta Formazione di ragazzi e ragazze meritevoli al fine di facilitarne le scelte di studio di alta formazione.
Come già previsto dai precedenti avvisi l'intervento prevede l'erogazione di voucher finalizzati alla frequenza di corsi di studio universitario, master di I e II livello, specializzazioni ed altri interventi di elevata valenza formativa e professionalizzante.
«Siamo sempre più vicini agli studenti abruzzesi», ha dichiarato l'assessore Paolo Gatti.
«I voucher per l'alta formazione si sono rivelati una politica efficace e ben accolta dalla platea dei beneficiari: solo nell'ultima edizione (2012) abbiamo finanziato ben 1.408 ragazzi. In Abruzzo c'è desiderio di studiare, di coltivare i propri talenti e di affermarsi attraverso lo studio. E tanti hanno partecipato perché i criteri hanno messo al centro della valutazione il merito. Criteri come l'età, la valutazione della votazione dell'ultimo titolo di studio, il conseguimento dello stesso entro i tempi previsti dalla durata legale del percorso, la valutazione del numero degli esami sostenuti, sono elementi che selezionano verso l'alto gli studenti meritevoli».


Sono destinatari degli incentivi gli studenti residenti nella Regione Abruzzo da almeno un anno, iscritti a percorsi di istruzione universitaria e ad attività formative post universitarie, appartenenti a famiglie che siano in possesso di un reddito ISEE non superiore a 30mila euro e di indicatori di merito che saranno esplicitati nell'apposito Avviso.
 I voucher formativi riguardano percorsi formativi universitari svolti in Italia (Corsi di laurea specialistica/magistrale/V.O; Corsi di laurea triennali); percorsi formativi post laurea svolti in Italia (Corsi di specializzazione; Master di 2° livello; Master di 1° livello); percorsi formativi svolti all'estero (Master post laurea; Corsi di alta professionalizzazione organizzati da Università, Accademie, altre Istituzioni pubbliche e private di Alta formazione. Per ogni singolo destinatario il limite massimo di contribuzione alle spese ammissibili è pari a 8mila euro per i percorsi in Italia e 12mila per i percorsi all'estero.