PENNE VOTANTI

Abruzzo/ Giornalisti: Pallotta confermato presidente Odg regionale

Quarto mandato consecutivo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1661

Stefano Pallotta

Stefano Pallotta

ABRUZZO. Stefano Pallotta e' stato confermato, oggi, presidente dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo nella riunione di insediamento del Consiglio regionale dopo l'elezione del 19 maggio scorso.

Si tratta del quarto mandato consecutivo. Vicepresidente e' stato eletto Eliseo Palmieri (pubblicista), mentre tesoriere e' stato eletto Gennaro Della Monica.

Presidente del collegio dei revisori dei conti e' stato eletto Francesco Cioce (professionista). Gli altri membri del consiglio regionale dell'Ordine dei Giornalisti sono: Donatella Speranza, Marina Marinucci, Maria Sasso, Andrea Mori, Gennaro Della Monica, Antonio Di Bacco e Antonio Di Muzio.

Il collegio dei revisori dei conti e' composto anche da Walter Nerone e Ezio Teramani. Nella sua prima riunione il Consiglio, inoltre, ha approvato la decisione di ricorrere al Tar contro la delibera della Giunta regionale di nominare un non giornalista alla direzione dell'Ufficio stampa della Regione Abruzzo, Vanna Andreola. La dirigente non e' iscritta all'Albo dei giornalisti e proprio per questo l’Ordine aveva chiesto alla giunta Chiodi di optare per un altro nominativo. 

L’8 aprile scorso la giunta regionale abruzzese ha respinto la proposta del vicepresidente Alfredo Castiglione di revocare la nomina di Andreola. Un mese dopo la questione è stata definitivamente chiusa e le richieste dei giornalisti archiviate senza troppi problemi.

Il ricorso al Tar e' dovuto alle mancate risposte ai quesiti posti dalle associazioni di categoria con nota dell'8 aprile scorso. Andreola nel gennaio dello scorso anno rimase coinvolta in un'inchiesta della Procura aquilana e fu anche arrestata con altre persone. L'accusa - le indagini sono alle battute finali - era quella di una presunta distrazione di fondi del progetto per l'affidamento in appalto del servizio di valutazione in itinere del programma di cooperazione transfrontaliero Ipa Adriatico 2007/2013 pubblicato il 28 dicembre 2010 dall'Oics, ente in house delle regioni e province autonome italiane.