TECNOLOGIA

Wi fi sulla costa abruzzese, Di Dalmazio convoca 19 sindaci

«Progetto operativo per l’estate»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3146

Wi fi sulla costa abruzzese, Di Dalmazio convoca 19 sindaci







ABRUZZO. L'assessore al Turismo, Mauro Di Dalmazio, accelera sul progetto di accesso wi-fi sull'intero litorale abruzzese.
Per questo ha convocato i diciannove comuni costieri in un incontro operativo che si è svolto questa mattina a Pescara. Entro 15 giorni i Comuni, enti attuatori del progetto, si impegnano a consegnare alla Regione le schede esecutive per le quali potranno ricevere un finanziamento complessivo che si aggira intorno al milione di euro.
«Crediamo fortemente alla capacità di questo ulteriore servizio di aumentare la competitività del prodotto mare», ha commentato Di Dalmazio. «E' accertato da studi che l'accesso wi-fi orienta le scelte dei turisti, che decidono la loro destinazione e le strutture ricettive in base alla qualità, funzionalità tecnica e facilità di accesso al wi-fi».
Secondo l'assessore se è vero che «in Abruzzo ci sono già singole strutture che offrono questo servizio è pur vero che il progetto unitario sull'intero litorale rappresenterebbe un unicum importante, capace di moltiplicare, in termini di concorrenzialità, l'appeal del nostro prodotto mare».
Per l'assessore le uniche prescrizioni della Regione ai Comuni, per assegnare la relativa quota di finanziamento, riguardano la qualità, la funzionalità e la velocità del servizio che si intende offrire. I Comuni per Di Dalmazio sono i partener ideali per concorrere alla realizzazione del progetto unitario, ma ha anche avvertito che è «necessario darsi una cronologia, la cui fattibilità è stata dettagliata dai tecnici progettisti, affinché il progetto di accesso wi-fi su tutta la costa abruzzese possa essere funzionante già per questa estate». 


L'assessore al Turismo ha anche anticipato contatti con il Ministro e la stampa nazionale per organizzare un evento «intorno ad un progetto che ha un valore assoluto e rilevante nel panorama italiano».
Quindi entro 15 giorni i Comuni dovranno far pervenire le loro schede esecutive per la copertura di una profondità di 200 metri di costa, senza creare nuovi impatti per la collocazione degli hotspot wi-fi. Montesilvano, Martinsicuro, Pescara, Francavilla, Tortoreto, Rocca San Giovanni, Roseto, Giulianova, San Salvo, Vasto, Alba Adriatica, Casalbordino, Fossacesia i comuni presenti all'incontro. Ai Comuni assenti la Regione invierà gli esiti dell'incontro ma l'Assessore ha raccomandato «la massima partecipazione e condivisione».