POLITICA

Abruzzo/ Razzi organizza pullman per supportare Berlusconi: «tutti con Silvio»

A Roma sabato doppia manifestazione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3742

Abruzzo/ Razzi organizza pullman per supportare Berlusconi: «tutti con Silvio»

Alfano e Razzi




ABRUZZO. Sempre dalla parte di Silvio: dopo il presidio davanti al tribunale di Milano, qualche giorno fa, ora il neo senatore azzurro, Antonio Razzi, organizza anche pullman.
Tutto il Pdl si stringerà intorno al suo leader. «Tutti con Silvio», ha scritto il senatore su Facebook, «sabato 23 marzo prossimo venturo organizzo un pullman che partirà da Porto Allegro Montesilvano alle ore 9.00 con destinazione Piazza del Popolo a Roma per manifestare la nostra coesione e vicinanza al Presidente Berlusconi. Contro l'oppressione fiscale, burocratica giudiziaria. Chiunque desideri parteciparvi sarà il benvenuto. Personalmente sarò con voi!!!»
La manifestazione è stata organizzata proprio da Berlusconi che spiega (via Facebook): «la situazione è grave e preoccupante. La mia prima preoccupazione è per la situazione sociale ed economica del nostro Paese: i disoccupati continuano ad aumentare; nel 2012 hanno chiuso mille imprese al giorno; le nuove tasse volute da Monti strangolano famiglie e imprese. Dopo l'esito delle elezioni noi, come avevamo fatto anche nel 2006, ci siamo resi disponibili a dare un governo forte all'Italia. In cambio abbiamo ricevuto insulti, disprezzo, reiterati attacchi dei magistrati politicizzati, l'elezione di presidenti di Camera e Senato di sinistra, il rifiuto di eleggere un Presidente della Repubblica che non sia di parte. La campagna elettorale non è finita con le elezioni. Per noi continua con una mobilitazione permanente nelle istituzioni, nelle piazze, nei media.
Cominceremo sabato prossimo a Roma, manifestando tutti insieme contro l'oppressione fiscale, contro l'oppressione burocratica, contro l'oppressione giudiziaria. Ci troviamo alle 15 in Piazza del Popolo, che ribattezzeremo tutti insieme Piazza del Popolo della Libertà».

L’ALTRA MANIFESTAZIONE
Ma sabato a Roma non ci saranno solo i sostenitori dell’ex presidente del Consiglio, ma anche gli oppositori, ovvero quelli che sostengono che il Cavaliere sia ineleggibile e non debba stare in Parlamento. Questo secondo evento si terrà a due chilometri in linea d’aria, ovvero a piazza Santi Apostoli alle ore 17. «Un centinaio di cittadini», spiegano gli organizzatori, «si alterneranno sul palco (in realtà, francescanamente, un trabiccolo con un megafono), per leggere gli articoli della Costituzione e alcuni testi che segnano i momenti salienti della lotta per i valori repubblicani nel nostro paese, dalla poesia di Calamandrei per il monumento alla Resistenza agli articoli di Sciascia contro la mafia o di Galante Garrone e Paolo Sylos Labini contro la corruzione e il conflitto di interessi .