ORDINARIA OSTINAZIONE

Prg Ortona, 350mila euro buttati. Il Pd: «amministrazione Fratino avvertita ma sorda»

In un documento del 2011 tutti i dubbi confermati dal Tar

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

13712

Antonio Sorgi

Antonio Sorgi



ORTONA. In effetti nel lungo documento con il logo del Pd locale ci sono una serie di rilievi, anche gravi, che indicano presunte irregolarità della procedura di approvazione del nuovo Prg di Ortona.
Qualche settimana fa il Tar ha cancellato lo strumento urbanistico per gravi violazioni, tra le quali la mancanza della Valutazione ambientale strategica (Vas), passaggio definito dalle norme ‘obbligatorio’.
Nel documento (che pubblichiamo integralmente) a fine 2011, dopo uno studio di mesi, il Partito Democratico stilò le risultanze, illustrando tecnicamente le carenze e le vulnerabilità dello strumento urbanistico adottato dal Comune. Uno strumento urbanistico sempre difeso a spada tratta dall’allora sindaco Nicola Fratino (Pdl) e di recente (dopo la bocciatura) anche dal “nume tutelare”, Antonio Sorgi, ex dirigente del Comune di Ortona, oggi super dirigente della Regione.
«Dalla rilettura degli atti», scrivono i consiglieri Roberto Serafini, Gianluca Coletti, Tommaso D’Anchini, Vincenzo D’Ottavio, Claudio Montebello, «sorgono varie perplessità che fanno dubitare della correttezza del procedimento attivato».
L’allora opposizione (oggi maggioranza) chiedeva chiarimenti in merito al parere del Genio Civile che è stato individuato come il punto di appoggio dell’intera procedura. Un parere chiave che avrebbe poi permesso il proseguire dell’iter trascinando con sé, però, il vulnus insanabile.
Secondo la legge è necessario il parere del Genio che attesti che il nuovo Prg non contrasti con il Piano territoriale provinciale. Attraverso l’accesso agli atti il Pd ha scoperto “strane carte” che costituirebbero appunto il parere del Genio Civile, tuttavia datate 2006, mentre il Prg è del 2007.
Mistero. Nel 2011 il Genio civile taglia la testa al toro e dichiara che «nessun parere era stato espresso sul Prg di Ortona» anche perché mancava una relazione geologica che doveva integrare l’iter per cui il parere si intendeva «temporaneamente sospeso».
Seguono una serie di annotazioni dei consiglieri del Pd che sembrano disegnare un iter amministrativo contraddistinto irrimediabilmente da carenze gravi. Al punto 3 del loro documento si fa riferimento alla mancanza della Vas nonostante il successore di Antonio Sorgi al vertice dell’ufficio tecnico di Ortona, Antonio Giordano, avesse formalmente escluso il passaggio.


«PERCHE’ NON C’E' STATA LA VAS?»
«In base a quale norma di legge, visto anche il silenzio della Regione e del Comune», chiedevano i consiglieri nel 2011, «non si è provveduto ad oggi ad effettuare la Vas?»
Ci sono poi le risposte mai arrivate sugli incarichi affidati per la stesura del Prg, da quello di Antonio Sorgi (dirigente comunale ufficio tecnico poi consulente esterno del Comune), quello di Giampiero Rocco Alessandro Piccorossi per poi arrivare alla considerazione che gran parte del potere di controllo e procedurale era stato posto nelle mani dell’architetto Antonio Giordano, anche responsabile del procedimento (Rup).
Alcune previsioni del Prg, secondo quanto stabilito dal consiglio comunale, costituivano varianti al Prp (piano regionale paesistico) ma la relativa procedura di variante non è mai stata avviata. La nota più che dettagliata del Pd è datata 31 ottobre 2011.
Pochi giorni dopo ad Ortona scoppia il putiferio e qualcuno inizia a preoccuparsi. La mancanza del parere del Genio civile è oggettiva ed il pasticcio evidenziato dall’opposizione non fa onore a nessuno.


L’OK DEL GENIO CIVILE DOPO LE "CERTEZZE" DEL RUP
II 4 novembre 2011 però si registra una missiva del dirigente del settore 3° del Comune di Ortona che scrive al Genio Civile chiarendo che per una serie di circostanze «a parere dello scrivente la Valutazione ambientale strategica non deve essere fatta». Firmato Antonio Giordano.
Quattro giorni dopo sulla base di questa assicurazione del Comune di Ortona il Genio Civile seppur tardivamente rilascia parere positivo sul Prg. Con questo parere finalmente il nuovo Prg può approdare ancora al Consiglio comunale (marzo 2012) che costituisce l’ultimo atto di una procedura a singhiozzo e che ebbe toni elevati finiti in bagarre ma con l’approvazione del “Prg del Pdl”.
Il documento ha vita breve perché poi il Tar, come detto, ha annullato la deliberazione del Consiglio. Rimangono domande e misteri su molti aspetti della procedura, sul perché il centrodestra abbia spinto a tutti i costi sull’acceleratore (con l’esposizione di molti personaggi del Pdl impegnati per anni nella strenua difesa della procedura) ma anche sul personaggio chiave della vicenda: Antonio Sorgi, un dirigente dalle molteplici funzioni. Costo approssimativo stimato: 350 mila euro
a.b.

SORGI:«LA MIA ATTIVITA' CONCLUSA NEL 2005»

«Non conosco i costi complessivi che l'amministrazione comunale di Ortona ha sostenuto per il nuovo Prg, so di certo che a me ha liquidato lordi 15.600 euro per la progettazione, in ragione di quanto prevede, come incentivo per i dipendenti pubblici, il codice degli appalti».
Lo dice l’ex dirigente del Comune, Antonio Sorgi, che ricorda anche come istituì anche l'ufficio di piano con tutti i dipendenti del settore urbanistica del Comune e che contestualmente vi fu bisogno di acquistate attrezzature informatiche ed altro per la costituzione del “s.i.t.” «oggi in piena attività».
«Per quando attiene la mancata procedura di Vas»,  precisa ulteriormente Sorgi, «per essere più chiari faccio notare che l'attività si è conclusa nell'ottobre 2005, circa un anno prima del codice dell'ambiente (d.lvo 162/06) e due anni prima della vigenza del codice stesso (agosto 2007). Autorità Competente, Procedente e Proponente per l'applicazione della Vas è il Comune che deve redigere il rapporto ambientale avviare la fase partecipativa ed esprimere il parere motivato».

I DOCUMENTI E LA RELAZIONE DEL PD DI ORTONA

 




LA LUNGA NOTA DI PRECISAZIONE DEL GENIO CIVILE (15 febbraio 2013)