VERSO LE ELEZIONI

Abruzzo, Camera e Senato: ecco i candidati. Tre i nomi ‘imposti’ da Roma

Confermate tutte le ipotesi della vigilia. C’è anche Paola Concia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9099

Abruzzo, Camera e Senato: ecco i candidati. Tre i nomi ‘imposti’ da Roma

 

 

ABRUZZO. La direzione nazionale del Pd ha approvato ieri sera la lista dei candidati al Parlamento nella circoscrizione Abruzzo.

Mentre il Pdl arranca il Partito Democratico ha chiuso la partita interna più importante con dieci giorni di anticipo rispetto alla scadenza ufficiale (fissata per il 20 gennaio). Non ci sono grosse sorprese e la vittoria per la segreteria regionale è sicuramente il fatto che i due capilista siano due abruzzesi. Il partito non è riuscito comunque ad evitare l’inserimento di due nomi nazionali più Franco Marini che ha saltato le primarie per volontà del candidato premier Pierluigi Bersani. Primo nome imposto da Roma: quello di Paola Concia, avezzanese, eletta alle scorse politiche nella circoscrizione Puglia e adesso «tornata nella mia terra» (come ha scritto su Twitter. E il ministro Fabrizio Barca gli ha risposto «bene per l’Abruzzo»).

E’ stata inserita al terzo posto nella lista del Senato dopo Stefania Pezzopane (che ha superato le primarie) e Franco Marini. Secondo nome nazionale in corsa in Abruzzo è quello di Yoram Gutgeld, israeliano, senior partner e direttore di McKinsey, una delle più famose società di consulenza al mondo. E’ stato il guru economico di Matteo Renzi con il quale ha collaborato al Comune di Firenze. Ora è finito al quinto posto dei candidati abruzzesi alla Camera. Per il resto nessuna sorpresa ma è stato rispettato il risultato delle primarie che comunque avevano confermato lo strapotere dei 'soliti noti' e pochi nuovi ingressi.

ALLA CAMERA
Alla Camera il capolista è il senatore uscente Giovanni Legnini, seguito da Antonio Castricone (segretario provinciale e consigliere provinciale) e Tommaso Ginoble (deputato uscente). Al quarto posto Maria Amato (consigliera comunale di Vasto), al sesto Vittoria D'Incecco (deputato uscente) e a seguire Giovanni Lolli (deputato uscente), Gianluca Fusilli (consigliere comunale a pescara), Stefania Ferri (consigliere comunale di Sant'Egidio alla Vibrata), Giovanni D'Amico (consigliere d’opposizione in Regione), Camillo D'Alessandro (consigliere regionale), Lorenza Panei (segreteria di Avezzano), Gianna Di Crescenzo (consigliere a Guardiagrele) e Alexandra Coppola (coordinatrice dei circoli di Matteo Renzi).

AL SENATO
Al Senato come detto i primi tre posti sono occupati da Pezzopane, Marini e Concia. A seguire Renzo Di Sabatino ( capogruppo Pd in Provincia di Teramo), Angelo Pollutri (sindaco di Cupello), Francesca Ciafardini (responsabile regionale donne Pd) e Manola Di Pasquale (consigliera comunale a Teramo).
Anche Sel Abruzzo ha annunciato i suoi candidati, confermando come capilista Gianni Melilla alla Camera e Roberto Natale al Senato.

PEZZOPANE SU FACEBOOK: «SONO FELICISSIMA»
Stefania Pezzopane affida ai socialnetwork il commento per la definizione delle liste. «Sono emozionatissima», ha scritto ieri sera sulla sua pagina Facebook, «orgogliosa per il grande riconoscimento che é stato dato a me e al mio impegno, e penso che Bersani ed il Pd anche con questa scelta dimostra di avere a cuore il futuro dell'Aquila».
Pezzopane fa inoltre notare che Giovanni Legnini è capolista alla Camera e Giovanni Lolli è nella lista alla Camera in posizione utile per essere eletto. «Ce la metterò tutta e L'Aquila sarà rappresentata sia al Senato che alla Camera per la prima volta».