700 ESUBERI

Micron: Chiodi, formalizzata richiesta per tavolo di settore con Ministero

Il direttore Galbiati vorrebbe divulgare prossime strategie industriali

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1831

Micron: Chiodi, formalizzata richiesta per tavolo di settore con Ministero

L’AQUILA. La richiesta al Ministero dello Sviluppo economico di istituire un tavolo di settore della micro-elettronica sara' formalizzata entro oggi dal presidente Gianni Chiodi.
Lo stesso presidente Chiodi ne ha informato, questa mattina a Pescara, in Regione, le forze sindacali nel corso di un incontro al quale hanno preso parte anche il vice presidente ed assessore allo Sviluppo economico, Alfredo Castiglione, l'assessore al Lavoro, Paolo Gatti, ed il direttore generale Micron per l'Italia, Sergio Galbiati.
«Si tratta di una strategia condivisa sia dai sindacati che dai rappresentanti della multinazionale - ha affermato Chiodi - in vista del tavolo ministeriale del prossimo 10 gennaio che sara' presieduto, presumibilnmente, dal sottosegretario Claudio De Vincenzi. L'unica perplessita' - ha osservato il Presidente - e' legata alla tempistica e quindi alla possibilita' concreta, una volta istituito il tavolo di settore, di raggiungere risultati in tempi brevi. Posso, comunque, garantire che il 10 gennaio la Regione sara' presente a Roma e fara' sentire il suo peso in una vicenda che tocca da vicino centinaia di lavoratori e le loro famiglie. Nel frattempo, in attesa che venga istiuito questo tavolo sulla micro-elettronica, - ha rimarcato Chiodi - non e' opportuno interrompere alcun tipo di percorso che possa portare all'individuazione di soluzioni positive». Intanto, il direttore generale di Micron per l'Italia, Sergio Galbiati, ha assicurato che, in occasione del tavolo romano di giovedi' 10, se ci saranno le condizioni, potranno essere divulgate le strategie industriali della "new company" che dovrebbe continuare a garantire la sopravvivenza del sito marsicano. Intanto, un incontro propedeutico al tavolo ministeriale di giovedi' 10 gennaio, e' stato fissato per martedi' 8