BISTECCHINE SPIRITOSE

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5308

   BISTECCHINE SPIRITOSE
LA RICETTA DEL GIORNO. Che sapore! La carne cattura l’aroma dell’aceto e stuzzica il palato. Piatto facile e sbrigativo.

Per 4 persone:

4 bistecchine maiale di filetto o di collo

300gr. peperoni sott’aceto in barattolo

2 spicchi aglio

1 bicchiere olio extv. o 200gr. strutto

Sale.

Non so voi ma io ricordo con tanta nostalgia la bontà della carne di maiale di una volta. Abitando in città non potevamo allevare il maiale ma, avendo casa e terreno al paese di mio padre, ci pensava per noi il nostro colono. A gennaio quando lo si ammazzava ci recavamo lì per la grande festa che si teneva all’aperto nell’aia della proprietà. A pensarci ora erano scene un po’ macabre ma dettate dalla sopravvivenza, era l’unico modo per assicurare alla famiglia una provvista di cibo per l’intero anno. Fuoco acceso ed acqua calda pronta per lavarlo. La carne si lavorava nell’ambiente più freddo della casa per non farla rovinare. Quando si finiva di tagliare, salare ed insaccare questo piatto fumante e profumato era la giusta goduriosa ricompensa.

Per ritrovare il sapore di una volta cercate di acquistare carne di maiale proveniente da allevamenti seri perché quando la ricetta è semplice, e questa lo è, a maggior ragione gli ingredienti devono essere eccellenti.

In una padella versare tutto l’olio ed appena riscaldato soffriggere le bistecche a fuoco moderato, a metà cottura scolare e mettere momentaneamente da parte. Nello stesso olio porre i peperoni a filetti, ben sgocciolati, e cuocere dolcemente per 10’. A questo punto aggiungere le bistecchine portandole a cottura completa insieme ai peperoni. Lasciare rosolare e servire subito.

Buon appetito, Nellina.