Liquore al finocchietto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6502

liquore al finocchietto

liquore al finocchietto

LA RICETTA DEL GIORNO. Ottimo digestivo. Il finocchietto selvatico viene utilizzato in cucina in molte ricette perché ha tante proprietà terapeutiche.

 

Oltre a quelle digestive anche stimolanti, antispasmodiche, carminative (l’infuso si dà persino ai neonati perché favorisce l'espulsione dei gas intestinali), antisettiche. I semi di finocchio se masticati eliminano l’alito cattivo.

300 gr. di foglie fresche di finocchietto selvatico,

1 cucchiaio di semi di finocchietto,

1 litro di alcool,

700 gr. zucchero,

8 dl di acqua,

scorza di un limone.

 

 

In cucina con PrimaDanoi.it - Le ricette di NellinaVariante:

250 gr. semi di finocchio messi a macerare in 1 litro di alcool x 10 giorni.

Poi unire uno sciroppo fatto con 700 gr. zucchero ed 1 litro e ½ di acqua.

 In un boccione di vetro mettere le foglie di finocchietto ben lavate, i semi di finocchietto e l’alcool. Tenere in infusione per 10 giorni. Preparare lo sciroppo facendo bollire per pochi minuti acqua e zucchero. Lasciare raffreddare ed aggiungere al composto. Il mattino seguente filtrare ed imbottigliare.

 Buon appetito, Nellina.

 

*** TUTTE LE RICETTE DI NELLINA***

 

PrimaDaNoi.it - A tavola