Frittata di carciofi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6619

   Frittata di carciofi
LA RICETTA DEL GIORNO. Il profumino che sprigiona sa di primavera. L’ambiente ideale per gustarla? Un bel prato fiorito.

Per 4 persone:

4 carciofi romaneschi

4 cucchiai di olio

50gr. parmig. gratt.

5 uova

aglio

prezzemolo

menta fresca

pepe, sale.

Eliminare ai carciofi le foglie esterne dure e tagliare la sommità. Per non farle annerire tuffarle subito in acqua acidulata. Spaccare prima a metà ogni carciofo, togliere la barbetta centrale e tagliare a fettine sottili. In un tegame fare rosolare i carciofi con 3 cucchiai di olio e l’aglio a fuoco lento per circa 20’ aggiungendo ogni tanto un po’ di acqua fino a quando non saranno teneri. Eliminare l’aglio e condire con sale, pepe, menta e prezzemolo tritato. Lasciare intiepidire. In una terrina battere le uova con il formaggio e versare in questo composto i carciofi. Riporre sul fuoco la stessa padella con 1 cucchiaio di olio ed appena calda versare il composto livellandolo con una paletta di legno. Cuocere a fuoco moderato circa 6 o 7’ per lato. Servire sia calda che fredda.

Avrete notato che verso nelle uova i carciofi e non viceversa perché in questo modo riesco a far legare meglio il tutto ottenendo una frittata compatta da servire a fette. 

 Buon appetito, Nellina.

  *** TUTTE LE RICETTE DI NELLINA***

 

PrimaDaNoi.it - A tavola