Centrotavola e segnaposto... da mangiare

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6275

Centrotavola e segnaposto... da mangiare
LA RICETTA: SPECIALE PASQUA. Semplici, facilissimi ed economici. Un’idea per abbellire la nostra tavola il giorno di Pasqua.

Per il centrotavola:
1 melone giallo
Fiori freschi o finti.
Per 1 segnaposto:
1 matassina di tagliolini all’uovo
2 o 3 ovetti di cioccolato
zucchero a velo.


Centrotavola: 
scegliere un melone somigliante più possibile alla forma di un uovo. Dobbiamo trasformarlo in un uovo di pasqua con il nastro annodato alla sommità con un bel fiocco ed ornato con un fiore. Con una matita segnare sul melone il contorno di due strisce laterali che fungeranno da nastro. Sbucciare eliminando tutta la parte gialla tranne le due strisce laterali. Con i ritagli ricavare il fiocco scegliendo 6 strisce (volendo si possono rifinire i bordi con le forbici a zig zag). 2 strisce formeranno le code del fiocco e le estremità andranno tagliate a V capovolta per formare le punte. (Vedi foto.) Alla sommità del melone inserire uno spiedino lungo di legno ed assemblare il fiocco inserendo una per volta prima le code poi, piegandole su se stesse, le strisce che formeranno il fiocco. Completare con un mazzolino di fiori ed eliminare la parte sporgente dello spiedino. Aprire e consumare alla fine del pranzo.



Segnaposto:

friggere in olio di arachide caldo e profondo la matassina di tagliolini per pochi secondi rigirandola immediatamente altrimenti si brucia. Far perdere l’unto in eccesso poggiandola su carta assorbente. Spolverizzare con zucchero a velo e mettere al centro gli ovetti di cioccolato. Decorare a piacere con un fiore o con un bastoncino su cui inserire il cartoncino con il nome, i pezzetti di cartoncino ricavateli dal contenitore della colomba o della pasta. 
Sentirete quanto è croccante e sfizioso mangiarlo. 

Buon appetito, Nellina