LA RICETTA DEL GIORNO

CARDI INDORATI E FRITTI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

353

CARDI  INDORATI E FRITTI

Il cardo o gobbo in Abruzzo è tradizione prepararlo in brodo ma in questa versione diventa un antipasto o contorno goloso.

 

Ingredienti Per 4 persone:

1 cardo intero

3 uova

Farina q.b.

sale

Olio arachide per friggere

 

 

Della pianta utilizzare le foglie interne più tenere. Eliminare la pellicina bianca che le ricopre e tutti i filamenti. In questa fase indossare i guanti altrimenti le mani si anneriscono. Immergere le foglie man mano che si sfilettano, ricavare pezzi di circa 10cm. e lasciare per alcune ore in una bacinella con acqua e limone a scaricare il sapore amaro. Mettere una pentola sul fuoco con abbondante acqua fredda, aggiungere sale, succo di mezzo limone spremuto ed un cucchiaino di farina.

L’aggiunta di farina nell’acqua consente alla verdura di rimanere bianca evitando che annerisca in cottura. Al bollore unire il cardone, lessarlo e dopo averlo scolato immergerlo in acqua fredda. In una terrina battere le uova ed immergere i pezzi di cardo infarinati in precedenza. Friggere in abbondante olio rosolandoli da ogni parte, scolare su carta assorbente, salare e servire caldi.

Buon appetito, Nellina.