RICETTA DEL GIORNO

STRASCINATI POMODORO E RICOTTA SALATA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3306

STRASCINATI  POMODORO E RICOTTA SALATA

Pasta tipica della Lucania e della Puglia fatta a mano, tipo gnocchi, la lunghezza del maccherone dipende dallo strascinare un cilindretto di pasta con 2, 3 o 4 dita.  La ricotta salata li avvolge dando loro un sapore unico.


Per 4 persone:
per la pasta:
400gr. semola rimacinata di grano duro
acqua tiepida q.b.

Condimento:
2 spicchi aglio
6 cucchiai olio extv.
500gr. pomodori pelati
Basilico
Sale
peperoncino
1 ricottina salata.


 
Impastare la semola con acqua tiepida e dopo 30’ di riposo, ricavare tanti cilindri lunghi da 2 a 5 cm. secondo la scelta di cavarli con 2 o 3 o 4 dita. Poggiare le dita su ogni cilindro e trascinare la pasta incavandola. Se preparati in largo anticipo lasciarli stesi sul tavolo da lavoro infarinato. Lessare in abbondante acqua ma con pochissimo sale tenendo presente che si andrà a completare il piatto con la ricotta salata.

Andrebbero conditi con un ottimo ragù di carne mista ma a volte risulta pesante quindi consiglio un sugo semplice facendo soffriggere nell’olio aglio e basilico poi aggiungere il pomodoro. Cuocere senza salare per 10’ed unire gli strascinati lessati ed abbondante ricotta salata grattugiata. Saltare brevemente e servire ben caldi.

Buon appetito, Nellina.