LA RICETTA DEL GIORNO

FILETTO CON PERE ALLA RATAFIA’

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3755

FILETTO CON PERE ALLA RATAFIA’

Più facile di quanto possa apparire a prima vista.
Un piatto di grande effetto che sembrerà preparato da uno chef stellato. Un figurone!

 


Per 4 persone:
8 medaglioni filetto vitello(800gr.circa)
8 fette di pancetta stagionata
4 pere (Kaiser, Abate o William)
Ratafià o vino Montepulciano d’Abruzzo
Sale
Olio extv.

 
Scegliere pere sode e non troppo mature per evitare che in cottura si spappolino. Si possono cuocere in un buon vino rosso corposo come il nostro Montepulciano d’Abruzzo oppure con la ratafià, le ho cotte con entrambi ed è risultata più speziata e gradevole al palato la pera cotta nella ratafià. Rosolare i medaglioni, in poco olio, 2’ per lato in una teglia da forno.

Avvolgere la circonferenza di ogni pezzo con la pancetta, salare leggermente e legare con spago da cucina. Rimettere nella stessa teglia e passare in forno a 180° per 10’. Nel frattempo sbucciare le pere e collocarle in un tegame dai bordi alti, coprire con ratafià o vino e cuocere fino a ridurre il liquido di un terzo ottenendo una crema densa. Eliminare lo spago dalla carne e servire 2 medaglioni a testa con accanto la pera e qualche cucchiaio di salsa al vino.

Buon appetito, Nellina.