LA RICETTA DEL GIORNO

IL BABA'

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4790

IL BABA'
Sembra facile ma ci vuole maestria per ottenere una pasta che dopo cotta sia simile ad una spugna capace di assorbire lo sciroppo rimanendo elastica senza spappolarsi.

 
Ingredienti:
350gr. farina 00 o Manitoba
25gr. lievito birra
60ml latte
2 cucchiai zucchero
5 uova
100gr.burro+20gr. per lo stampo
1 pizzico sale


 
Bagna
700ml. Acqua
350gr. zucchero
1 limone non trattato
400ml. rum o limoncello
Per lucidare confettura di albicocche o una bustina di gelatina chiara.


 
Con questa dose ho ottenuto un babà grande, utilizzando uno stampo da  24 cm. di diametro, e 15 babà piccoli. In una ciotola sciogliere il lievito nel latte ed aggiungere 100 gr. farina ed un cucchiaio di zucchero, mettere a lievitare per 30’. A questo panetto unire il resto della farina, l’altro cucchiaio di zucchero, le uova ed il pizzico di sale. Dopo aver ben amalgamato incorporare poco per volta il burro, a temperatura ambiente, ora bisogna continuare la lavorazione sollevando con la mano l’impasto e sbattendolo sul fondo della ciotola tante volte fino ad ottenere  una pasta elastica e filante.

Questo è il procedimento a mano come si faceva una volta oggi volendo si può impastare il tutto nella macchina del pane o nell’impastatrice oppure utilizzando il Bimby.  Riempire solo per metà lo stampo, precedentemente spennellato con burro fuso ed infarinato, con il composto e collocare nel forno spento a lievitare per circa 2 ore. Quando il suo volume raggiungerà l’orlo dello stampo accendere il forno a 180°x 40’.

Il babà deve risultare a cottura ultimata di colore oro non marrone e si procede alla bagna solo dopo 24 ore di riposo, avendo cura di bucherellare la parte superiore con uno spiedino di legno. Fare bollire per 10’ acqua, zucchero e buccia di limone poi fuori dal fuoco unire il rum o il limoncello e versare lo sciroppo caldo sul dolce poco per volta. Per non farlo sformare è bene tenere il babà nel suo stampo mentre si bagna e solo quando avrà assorbito tutto lo sciroppo attendere che si raffreddi prima di capovolgerlo sul piatto da portata e decorarlo a piacere con crema pasticcera o panna, frutta fresca o candita.
Per i babà piccoli mettere lo stesso impasto in contenitori appositi riempiendoli solo per 1/3. Attendere che il volume si raddoppi ed infornare sempre a forno freddo a 180° x 20’circa.

Buon appetito, Nellina.