Sformatini di polenta e salsiccia di fegato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4819

Sformatini di polenta e salsiccia di fegato
LA RICETTA DEL GIORNO. Piatto caldo e fumante per combattere il freddo delle giornate invernali.

Ingredienti per 6 stampini:
200 gr. di farina di mais,
600 gr.(6 dl circa) di acqua, 
1/2 cucchiaino di sale,
1 cucchiaio di olio.

Ripieno:
4 salsicce di fegato,
2 cucchiai di olio, aglio, alloro
3 cucchiai di vino bianco.
Salsa: 
1/2 kg. pomodori pelati,
basilico, sale.


Esecuzione



Mettere l’acqua sul fuoco con olio e sale. Prima che venga a bollire versare con una mano un pugno di farina per volta e con l’altra girare continuamente per evitare la formazione di grumi. Continuare a mescolare fino alla cottura per circa 20’. Per vedere se è cotta poggiare un pochino di composto su un piattino, se si stacca completamente è pronta.
Si consiglia per una corretta preparazione della polenta, in qualunque modo la condiate, di tenere presente che la parte liquida deve essere sempre tre volte il peso della farina.


Ungere con olio gli stampini monoporzione e sul fondo mettere uno strato di polenta. Al centro di ognuno mettere un cucchiaio abbondante di ripieno ottenuto facendo rosolare in olio le salsicce sbriciolate con una foglia di alloro e l'aggiunta di vino bianco. Coprire con uno strato di polenta ed infornare per 10’ a 180°.
Da parte mettere a soffriggere olio, aglio e basilico. Appena l’aglio sarà imbiondito aggiungere il pomodoro, continuare la cottura per altri 10’. Servire gli sformatini mettendo nel piatto, a specchio, la salsa e sopra la polenta. Guarnire con basilico e pecorino grattugiato.
Nei ripieni o nei sughi con salsiccia non mettere mai il sale, si può aggiungere alla fine se necessario.
Gli sformatini si possono preparare in anticipo ed infornare 5’ prima di servire.

Buon appetito, Nellina