RICETTA DEL GIORNO

ACQUACOTTA A MODO MIO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4785

ACQUACOTTA A MODO MIO
Antico piatto contadino sia toscano che lucano fatto con ingredienti poveri ma che oggi, arricchito con uova e formaggio, viene servito anche nei ristoranti.

Per aggiungere sapore al sapore metto sopra un uovo fritto con i peperoni cruschi.

Per 4 persone Brodo vegetale

4 fette pane raffermo casereccio
2 cipolle medie
4 cucchiai olio extv.
4 uova
50gr. pecorino gratt.
sale
peperoncino piccante
2 peperoni cruschi.

1 pomodoro
1 carota
1 patata
2 coste sedano

Per prima cosa preparare il brodo vegetale mettendo in una pentola sul fuoco 1 litro di acqua con sedano, pomodoro, carota e patata il tutto a tocchetti, la cipolla no perchè verrà cotta a parte. Cuocere per 30’ circa.

In un’altra pentola fare appassire la cipolla affettata con l’olio ed il peperoncino. Quando sarà rosolato aggiungere il brodo vegetale con le verdure e continuare insieme la cottura. In una padella friggere le uova con olio e peperoni cruschi spezzettati. In 4 ciotole di coccio sistemare sul fondo di ognuna la fetta di pane, meglio se abbrustolita precedentemente, poi uno o due mestoli di acquacotta, un uovo preso delicatamente con la schiumarola senza farlo rompere, una manciata di pecorino e se piace un pizzico di pepe. Anzicchè fritto l’uovo può essere cotto in camicia nel brodo caldo. Servire senza aspettare troppo, non fate come me che, per fare la foto, il pane ha assorbito tutto il brodo. Comunque è buonissimo.
Buon appetito, Nellina.