RICETTA DEL GIORNO

TORTINE AL CIOCCOLATO BIANCO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6985

TORTINE AL CIOCCOLATO BIANCO
Un boccone dolcissimo che non serve solo a riempire gli stomaci.


Crema alla banana: Sospiri di Pan di Spagna: Sciroppo:

5 dl latte
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai maizena o fecola di patate
6 tuorli
scorza limone
1 banana matura


7 uova
100 gr. farina
50 gr. fecola
150 zucchero

100 gr. zucchero
100 gr. acqua sciolti a parte sul fuoco x 5’ con buccia di limone e mandarino
500gr. panna fresca
250gr. cioccolato bianco.


Frullare 7 tuorli con lo zucchero fino a farli diventare gonfi e spumosi. Unire le farine lavorando bene l’impasto con le fruste per 10’. Aggiungere gli albumi montati a neve, con un pizzico di sale, mescolando delicatamente, con un cucchiaio di legno, dal basso verso l’alto. Mettere, in formine o pirottini di 10 cm di diametro, 2 cucchiai di composto. Inf. 180°x 10’ in forno preriscaldato. Per la crema fare bollire il latte con le bucce di limone (solo la parte gialla). Togliere le scorze di limone.

Montare i tuorli con lo zucchero, quando sono ben gonfi unire la fecola. Quando è ben amalgamato il tutto versare poco per volta il latte bollente mescolando velocemente con un cucchiaio di legno. Rimettere sul fuoco ad addensare girando sempre. A freddo aggiungere la banana frullata.
Montare la panna fresca ed aggiungere alla fine 2 cucchiai di zucchero. Preparare la farcitura aggiungendo alla crema di banana la panna montata in questa proporzione: 3 cucchiai di crema + 3 cucchiai di panna. Aprire i piccoli pandispagna, farcirli e richiuderli. Bagnare con lo sciroppo tiepido e ricoprire con una glassa preparata facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco poi unire fuori dal fuoco lo stesso peso di panna montata. Amalgamare bene il composto e versarlo sulle tortine quando è tiepido. Lasciare rassodare in frigo per qualche ora e poi decorare con ciuffi di panna e qualche fiorellino (quelli della foto sono fiori di borragine). Tenere in frigo fino al momento di servire.


Buon appetito, Nellina.