LA RICETTA DEL GIORNO

TORTELLINI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4783

TORTELLINI
Si possono preparare in anticipo e lasciarli seccare o congelare per poi servirli durante le feste natalizie.

Non sono difficili basta avere un po’ di tempo e pazienza, poi fatti da noi avranno più pregio e gusto perché preparati con ingredienti genuini senza conservanti o altre diavolerie.

Per 8 persone:
Pasta:
4 uova
400 gr. farina 00
Ripieno:
100 gr. lombo maiale
100 gr. mortadella
100 gr. prosciutto crudo
100 gr. parmigiano gratt.
1 uovo
noce moscata


Si consiglia di preparare il ripieno il giorno prima perché per insaporirsi deve riposare un’intera giornata. E’ importante che gli ingredienti abbiano lo stesso peso. Rosolare la carne, senza salare, con poco burro ed una spruzzatina di vino bianco. Il mixer non va usato perché ridurrebbe il composto troppo cremoso, è preferibile pertanto sminuzzare carne, mortadella e prosciutto o con la mezzaluna o col tritacarne. Riportare il trito in una scodella ed unire parmigiano, uovo e noce moscata. Mettere in frigo per 24 ore. Quando nella sfoglia fatta in casa si prevede un ripieno bisogna calcolare un uovo ogni 2 persone per ogni 100 grammi di farina. In questo caso per questa dose di ripieno la sfoglia occorrente è fatta utilizzando 4 uova. Impastare e stendere la sfoglia o con il matterello o con la macchinetta della pasta. Ritagliare la sfoglia prima in forma rettangolare e poi in quadratini. Se la pasta si asciuga diventa difficile far aderire i lembi del tortellino, quindi è bene tenere la sfoglia coperta con un telo. Il tortellino si realizza mettendo un pizzico di farcitura al centro del quadratino, poi si piega a triangolo e si preme intorno creando una specie di pancia. Formare una piegolina alle due estremità poi unire. Vedi foto con i vari passaggi.

Cuocere direttamente in un buon brodo di gallina per 5’ e servire caldi con parmigiano grattugiato e pepe.
Buon appetito, Nellina.