LA RICETTA DEL GIORNO

TORTA MERINGHE E FRAGOLINE DI BOSCO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8812

TORTA MERINGHE E FRAGOLINE DI BOSCO
Una torta di una bontà infinita che vi conquisterà per dolcezza e leggerezza.
Meringhe e pandispagna preparati in anticipo ne faciliteranno la preparazione, volendo anche la torta può essere fatta prima e conservata in freezer.
Ingredienti:

1 spirale di meringa
meringhe grandi e piccole per decorazione
1 pan di spagna (3 uova+100 farina00+100 zucchero+1 bustina lievito per dolci)

crema (2 tuorli+2 cucchiai farina 00+2 cucchiai zucchero+ 200ml latte caldo)
500ml panna fresca montata
300gr. fragoline bosco fresche o congelate
2 fogli colla di pesce
liquore alla fragola q.b.


La torta sarà assemblata in uno stampo a cerniera pertanto sia la spirale di meringa che il pandispagna devono avere lo stesso diametro. Preparare la crema ed a freddo unire 250gr. di panna montata, alcune meringhe sbriciolate grossolanamente e i due fogli di colla di pesce sciolti in 2 cucchiai di latte caldo. Prendere lo stampo a cerniera ed adagiare sul fondo, senza rompere, la spirale di meringa, sopra un disco di pandispagna alto 1cm. inumidito con qualche cucchiaio di liquore alla fragola o altro liquore dolce. Versare il composto di crema e coprire con fragoline di bosco tenendone da parte alcune per la decorazione. Chiudere con un disco di pandispagna anche questo alto 1cm., bagnare leggermente con liquore e riporre in frigo per almeno 2 ore. Successivamente togliere la torta dallo stampo e ricoprirla interamente con la panna montata. Decorare con le meringhe grandi e piccole, ciuffi di panna e fragoline di bosco. Tenere in frigo fino al momento di servire, se messa in freezer va tolta 30’ prima. Se adoperate fragoline di bosco congelate, come ho fatto io in mancanza di quelle fresche, ricordate di metterle poco prima di servire la torta perché scongelandosi perdono la forma, per questo motivo nella foto mancano perché ho dimenticato, con mio grande rammarico, di farne una prima che sparisse.
Buon appetito, Nellina.