Peccato di gola

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3478

      Peccato di gola
LA RICETTA DEL GIORNO. E’ la festa del papà e i papà golosoni vanno presi per la gola, in senso buono per carità!

Dopo aver gustato questa torta squisita, tutti i papà diventeranno così dolci che acconsentiranno ad ogni vostra richiesta. Approfittatene!

Ingredienti:

3 uova

280gr. farina00 (200gr. farina00+80gr. fecola)
150gr. zucchero
150gr. burro
1 bicchiere di latte
1 e 1/2 bustina lievito per dolci
50gr. cacao amaro
zucchero a velo
nutella e mascarpone (quantità a piacere)

Cari figlioli più grandini perché non vi cimentate voi nel preparare questo dolce? Si direbbe quasi che è roba da ragazzi per quanto è facile.

Montare con le fruste del frullatore uova e zucchero, unire un po’ per volta il burro a temperatura ambiente. Miscelare farina, cacao e lievito ed aggiungere a cucchiaiate al composto di uova versando di tanto in tanto anche il latte. Continuare a lavorare l’impasto per 10’. Rivestire una teglia con carta forno e riempiere con il composto. Dopo 3’ di riposo infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 20’. Amalgamare in parti uguali nutella e mascarpone, non ho specificato la quantità perché ognuno a proprio gradimento può decidere una farcitura alta 1 dito o due.
Una volta pronta la torta, lasciarla raffreddare, tagliare a metà orizzontalmente e farcire. In questo caso la porzione di torta sarà tutta nera, invece per un effetto visivo bianco/nero della farcitura si può stendere su un disco del dolce solo nutella e sull’altro solo mascarpone e poi assemblare. Completare con una spolverata di zucchero a velo. In estate si conserva in frigo, in inverno si può anche tenere in dispensa. La torta della foto è dedicata ad un papà amante della pittura, decoratela anche voi prendendo spunto dai suoi hobbies.

 Buon appetito, Nellina.