Corona di riso e scampi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5437

Corona di riso e scampi
LA RICETTA DEL GIORNO. Ottimo piatto sia per gli occhi che per il palato da preparare per grandi occasioni.
Per 4 persone:
350 gr. riso parboiled o basmati
500 gr. scampi
4 scamponi,
800 gr. pomodori pelati,
1 cipollina, aglio,
50 gr. burro,
4 cucchiai olio extv.
100 gr. panna liquida fresca
sale, pepe, prezzemolo
700 dl. brodo di pesce
carota, sedano, cipolla,

Lavare gli scampi staccare la testa a quelli più piccoli lasciando interi quelli più grandi. Mettere a bollire in una pentola con un litro e mezzo di acqua le teste degli scampi con sedano, carota, cipolla per circa 1 ora, finchè il liquido si riduca della metà.
Preparare la salsa facendo soffriggere in olio l’aglio, poi unire i pomodori. Dopo 10’ aggiungere sia gli scampi grandi che quelli piccoli e cuocere ancora 10’. Tenere da parte i 4 scampi grandi. Sgusciare quelli piccoli, rimetterli nel sugo e frullare il tutto insieme alla panna. Aggiustare di sale e di pepe. Per cuocere il riso usiamo il metodo pilaf che è un modo di cuocere il riso nei paesi orientali. In una pirofila da forno soffriggere sul fornello la cipollina tritata nel burro e quando è appassita unire il riso e tostarlo x 2’ bagnando con un po’ di vino bianco. Togliere dal fuoco unire il brodo bollente che come regola deve essere il doppio del peso del riso, quindi 700 dl., mescolare e coprire con carta forno o d’alluminio. Passare in forno già caldo per 18’ a 180°. Durante la cottura non si deve mai girare e se si dovesse asciugare aggiungere ancora un po’ di brodo. Dopo cotto trasferire il riso, per qualche minuto, in uno stampo per ciambelle compattandolo bene per dargli la forma. Capovolgere sul piatto da portata la corona di riso e versare nel foro centrale tutta la salsa. Completare la decorazione con gli scamponi, prezzemolo tritato e pepe.

Buon appetito, Nellina