Torta sbrisolona

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4869

Torta sbrisolona
LA RICETTA DEL GIORNO. Dolce secco tipico mantovano, quando si porta in tavola non si usa il coltello ma il capofamiglia batte con un pugno il centro del dolce che si rompe in tanti pezzi ed ogni commensale con le mani ne prende una parte.
Ingredienti:

200 gr. farina bianca;
200 gr. farina mais;
200 gr. mandorle tritate grossolanamente;
100 gr. burro; 100 gr. strutto;
150 gr. zucchero;
2 tuorli d'uovo;
scorza grattugiata di un limone;
1 bustina di vanillina;
150 gr. cioccolato fondente
zucchero a velo per guarnire.

Sulla spianatoia miscelare bene la farina bianca con quella gialla, aprire a fontana ed unire il trito di mandorle, lo zucchero, la buccia di limone, la vanillina, un pizzico di sale, i tuorli d'uovo ed amalgamare velocemente. Riformare la fontana, mettere al centro il burro e lo strutto a temperatura ambiente ed impastare lasciando il composto diviso e sbriciolato. In una tortiera, del diametro di 25 cm., rivestita con carta forno distribuire sul fondo l’impasto a pezzi e versare a pioggia quelle parti di farina che non si sono legate. Il burro sciogliendosi in cottura unirà l’impasto. Nella versione originale non è previsto ma io ho cosparso sulla superficie grosse scaglie di cioccolato e vi assicuro che il risultato è eccellente. Infornare a 180° per circa 20’. Spolverizzare la superficie con lo zucchero a velo quando è fredda. Si conserva in scatole di latta per diversi giorni.

Buon appetito, Nellina